Estratto di Caffè Verde: Proprietà e benefici per la Salute Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Integratori / Perdere peso / grasso / Estratto di Caffè Verde: Controindicazioni, Come Prenderlo in Capsule…alleato per perdere peso?
Estratto di Caffè Verde: Controindicazioni, Come Prenderlo in Capsule…alleato per perdere peso?

Estratto di Caffè Verde: Controindicazioni, Come Prenderlo in Capsule…alleato per perdere peso?

Gli studi clinici hanno dimostrato come l’estratto di caffè verde aiuti a dimagrire, prevenga la comparsa del diabete e riduce l’ipertensione arteriosa. Questo ingrediente prodotto dai chicchi apporta più benefici per la salute che controindicazioni

L’estratto di caffè verde contiene acido clorogenico, un antiossidante che favorisce, in molti modi, la salute dell’organismo.

Da un lato, contribuisce a far si che la liberazione del glucosio nel sangue sia più lenta, per cui è molto utile nei casi di diabete di tipo II.

Inoltre, si è dimostrato che ha un effetto benefico per ridurre l’ipertensione arteriosa e digestivo. L’assunzione di estratto di caffè verde può facilitare la riduzione di peso, combinata con dieta ed esercizio

Consumo di Caffè

Ogni anno si consumano più di 800 mila milioni di tazze di caffè nel mondo. Il caffè è considerato come una fonte naturale di antiossidanti. Contiene più di 700 composti che sono  responsabili del suo aroma e gusto.

È una delle bibite più consumate ed estese sul pianeta

Dal 1950 la sua produzione è aumentata del 100%1

Semi della pianta del caffè

Cos’è il caffè verde?

Il caffè verde è una varietà di caffè “crudo”, non lavorato.

L’estratto di caffè verde si ottiene a partire dall’essiccazione dei frutti e chicchi di caffè non tostati

Abitualmente si trova in forma di capsule come integratore, anche se può essere aggiunto anche a bibite e chewing gum

Ottenimento del caffè verde

L’estratto di caffè verde si ottiene dai chicchi di caffè verde non tostati. Una volta tostati, i chicchi acquisiscono il loro tipico colore marrone e possono essere utilizzati per preparare il caffè.

La bibita con caffeina più popolare

Il processo di torrefazione non influenza il contenuto di caffeina della pianta. Ma invece distrugge la maggior parte dell’acido clorogenico che possiedono i chicchi.

Si crede che l’acido clorogenico favorisca la riduzione della pressione arteriosa e regoli i livelli di zucchero nel sangue

Composizione del caffè verde

Tra le sue principali sostanze bioattive troviamo la caffeina e l’acido clorogenico (CGA).

Quest’ultimo ingloba un insieme di composti che oltre che nel caffè, compaiono in altri alimenti come il tè, i frutti in bacche, il cacao o gli agrumi2⁠.

Ciò nonostante, esistono altri composti bioattivi nel caffè come la teofilina, la teobromina, il cafestol o la trigonellina, i quali vengono relazionati anche con effetti positivi sulla salute1

Benefici per la salute dell’estratto di caffè verde:

  • Aiuta a diminuire di peso
  • Riduce i livelli di zuccheri nel sangue
  • Promuove una pressione arteriosa sana

Acido Clorogenico e Caffè Verde

Il CGA tende a distruggersi quando il caffè viene tostato, riducendo il suo contenuto. Per questo motivo questa sostanza non è disponibile in grandi quantità quando si beve un caffè tradizionale.

Dato che i chicchi che vengono infusi sono stati precedentemente tostati

Chicchi di caffè verde non tostati

Nonostante la concentrazione abituale di CGA nel caffè verde sia all’incirca del 5 – 12% 3, attraverso un processo di estrazione possiamo trovare prodotti di caffè verde con fino ad un 50% di CGA

Il CGA si associa a numerosi benefici per la salute, ma prima di analizzarli uno ad uno dobbiamo focalizzarci su un aspetto importante:

Siamo capaci di assorbire ed utilizzare questo composto?

Assorbimento di Acido Clorogenico

Per testare sia l’assorbimento di questo composto che la velocità di apparizione dei vari componenti dell’estratto di caffè verde, sono stati forniti 400mg di estratto a 10 individui sani (uomini e donne)3.

I campioni di sangue sono stati prelevati a 30 minuti e a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8 ore, mentre i campioni di urina sono stati raccolti a intervalli di tempo che vanno da 2 ore prima dell’integrazione a 8 ore dopo l’ingestione delle capsule.

Il contenuto in CGA delle capsule era di un 42,5%, equivalente a 170mg

Secondo questo studio, i principali acidi clorogenici presenti nel caffè si assorbono a livello intestinale e sono altamente biodisponibili. Ciò nonostante, gli autori evidenziano che il comportamento non fu lo stesso in tutti i soggetti.

Allo stesso modo, segnalano la necessità di ulteriori studi, dato che la componente genetica potrebbe influire nell’assorbimento e metabolizzazione di questi composti

Benefici dell’Estratto di Caffè Verde

Controllo glicemico

Esistono diverse attraverso cui l’estratto di caffè verde potrebbe aiutare a combattere i livelli elevati di glucosio nel sangue. Due di queste vie sono:

  1. L’inibizione dell’assorbimento del glucosio a livello intestinale
  2. La prevenzione della liberazione di glucosio da parte del fegato4⁠.

Tutto questo porta a minori livelli di glucosio circolanti e ad una minore attività insulinica

Studi

Tuttavia, sebbene gli studi a livello cellulare e animale siano promettenti, negli esseri umani la cosa non è così chiara.

Un esempio di ciò è stato il seguente studio5. Un campione di 15 soggetti sani in sovrappeso è stato selezionato e diviso in 3 gruppi. Al primo gruppo sono stati somministrati 12g di caffè decaffeinato (contenente 264 mg di CGA e 72 mg di trigonellina), un secondo gruppo ha ricevuto 1 g di CGA, il terzo gruppo ha ricevuto 500 mg di trigonellina e, infine, il gruppo di controllo ha ricevuto 1 g di mannitolo.

Tutti i trattamenti sono stati eseguiti 30 minuti prima di un test di tolleranza al glucosio da 75g. I campioni di sangue sono stati raccolti da 30 minuti prima della somministrazione di glucosio a 120 minuti dopo.

Caffè verde per il controllo del glucosio

Ciò che si osservò fu una significativa diminuzione dei livelli di glucosio e insulina dopo l’integrazione sia con CGA e trigonelline. Questa differenza è stata osservata solo a 15 minuti, ma non ha influenzato la maggior parte delle concentrazioni complessive di glucosio.

Tuttavia, in un altro studio6, il consumo di un caffè arricchito con CGA ha ridotto i livelli di glucosio nel sangue nelle 2 ore successive all’assunzione di 25g di glucosio. Qualcosa che non è successo quando venivano consumati caffè solubili non arricchiti.

Tutto questo suggerisce che il CGA può aiutare a prevenire picchi di glucosio nel sangue, e che quando si consumano quantità moderate di carboidrati, i loro effetti possono essere prolungati durante le 2 ore successive all’ingestione. È importante notare che nessuno dei due studi ha avuto pazienti diabetici o con bassa tolleranza al glucosio.

Controllo dell’ipertensione

L’ipertensione è una delle principali complicazioni della sindrome metabolica, ed è un fattore di rischio molto importante nello sviluppo di malattie cardiovascolari o renali, tra le altre.

Studi su animali hanno dimostrato diversi meccanismi attraverso i quali il CGA potrebbe essere utile per migliorare la pressione sanguigna. Fondamentalmente, i suoi effetti sono stati correlati alla sua capacità antiossidante e al miglioramento della funzione endoteliale.

È stato addirittura proposto che possa aumentare la sintesi di NO (ossido nitrico), esercitando un effetto vasodilatatore.

Come risolvere i problemi di ipertensione

Studi

Recentemente, la prestigiosa rivista Nature ha pubblicato una meta-analisi7 in cui sono stati raccolti i risultati di studi di intervento sull’uomo in cui è stata testata l’efficacia del CGA sulla pressione sanguigna.

I risultati dell’integrazione di CGA sono stati molto positivi (Figura), poiché è stata osservata una riduzione molto significativa della pressione sistolica e diastolica nei soggetti che hanno preso l’integratore. Inoltre, è stata osservata una correlazione tra la dose utilizzata e l’effetto sulla pressione sistolica.

Le dosi impiegate negli studi variarono tra i 25 e oltre i 450 mg di CGA.

Risultati degli studi su caffè verde e ipertensione

Forse il limite principale della meta-analisi è il fatto che i protocolli di studio sono stati molto diversificati, sia in termini di dosaggio, tipo di campione e stile di vita.

Tuttavia, alla luce di questi risultati e delle conclusioni di altre recensioni8, potremmo dire che l’estratto di caffè verde ricco di CGA sarebbe un integratore raccomandato per le persone con ipertensione.

Obesità e perdita di grasso

Il forte legame tra il consumo di CGA e i miglioramenti nel controllo glicemico e l’ipertensione ci porta quasi inevitabilmente a chiederci se sarà efficace anche nel combattere l’aumento di peso corporeo e l’aumento di grasso.

Esistono studi che mostrano una proporzionalità inversa tra il consumo di caffè e lo sviluppo di sovrappeso e obesità.

Questi effetti sono stati relazionati normalmente con l’assunzione di caffeina e acido clorogenico derivati dal caffè

Caffè verde efficace per dimagrire

Studi

In questo contesto, numerosi studi su animali suggeriscono che l’estratto di caffè verde possa funzionare come agente anti-obesogeno. Negli esseri umani, l’evidenza è più scarsa, ma dà anche risultati positivi.

Un esempio di ciò è la seconda fase di uno degli studi sopra menzionati6⁠.

In questo caso, ciò che è stato fatto è stato quello di somministrare 11g di caffè arricchito con CGA ad un gruppo di soggetti in sovrappeso. Lo studio è stato condotto durante 3 mesi in cui né lo stile di vita né la dieta dei soggetti sono stati modificati.

Ciò che è stato osservato è stata una significativa riduzione del peso e della percentuale di grasso corporeo nel gruppo che consumava il caffè fortificato, ma non nel gruppo dei placebo.

Tuttavia, anche se ci sono questi studi e altre recensioni9 che parlano di effetti positivi sul peso corporeo, l’evidenza è molto scarsa e non è sempre difeso come un efficace integratore per la perdita di grasso10.

Il problema risiede nella scarsa qualità degli studi effettuati fino ad oggi e nella mancanza di uniformità dei trattamenti in termini di dose, durata e tipo di campione.

Altri possibili benefici

Grazie alla varietà di composti bioattivi presenti nel caffè verde, questo è stato collegato a numerosi effetti fisiologici. Per esempio, grazie alla sua capacità antiossidante, potrebbe proteggere il DNA dai danni ossidativi1⁠.

Alcuni studi parlano di benefici a livello del profilo lipidico e della salute epatica in persone con sovrappeso e obesità1

Il caffè verde, grazie al suo contenuto in caffeina e CGA, potrebbe anche prevenire la degenerazione neurale e cognitiva. Queste proprietà sono altamente correlate con il suo potere antiossidante

A chi fa bene prendere caffè verde?

  • A quelle persone con ipertensione (alta pressione arteriosa)
  • Per le persone che vogliano perdere peso
  • Persone che soffrano di diabete tipo II

Il caffè verde ha effetti collaterali?

L’acido clorogenico può avere effetti nocivi se si assume in dosi elevate.

I possibili effetti collaterali del caffè verde si devono alla caffeina. La caffeina può produrre un aumento di minzione, nervosismo, mal di pancia, mal di testa e aritmie in persone molto sensibili

Le interazioni del caffè verde

Ci sono state segnalazioni di possibili interazioni del caffè verde.

Si consiglia maggiore cautela nei pazienti con diabete che assumono insulina o altri agenti antidiabetici orali. In questo caso, il caffè vede può produrre ipoglicemia.

Questo perché si assorbe meno glucosio e si riduce anche il rilascio di glucosio dal fegato nel sangue.

I diabetici dovrebbero consultare il proprio medico prima di prendere l’estratto di caffè verde e monitorare più frequentemente i livelli di glucosio nel sangue.

Dove Comprare Caffè Verde?

Si consiglia di comprare il caffè verde per il miglior trattamento dell’ipertensione e del diabete di tipo II, così come per coloro che vogliano dimagrire. Puoi vedere il catalogo completo disponibile per l’acquisto su HSN.

Motivi per assumere estratto di caffè verde

  • Come supporto per la perdita di grasso
  • Potrebbe essere benefico rispetto a malattie cardiovascolari
  • Aiuta a ridurre la tensione arteriosa
  • Potrebbe migliorare la tolleranza ai carboidrati
  • Rappresenta una fonte di antiossidanti

Conclusioni

L’estratto di caffè verde contiene una grande varietà di composti che sono stati correllati a vari benefici per la salute. Oltre al suo apporto basso-moderato di caffeina, il caffè verde si distingue come una delle principali fonti di acido clorogenico (CGA).

Quando parliamo di CGA, in realtà stiamo parlando di tutta una serie di sostanze biologicamente attive. Attraverso il processo di estrazione dei chicchi di caffè verde, è possibile aumentare la concentrazione di CGA del prodotto.

Questo permette di raggiungere dosi efficaci anche se si consuma meno di 1 grammo di estratto al giorno.

Controllare il glucosio e la perdita di grasso

Gli studi hanno mostrato risultati molto promettenti in quanto all’efficacia del caffè verde per aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue e ridurre il grasso corporeo

Regolare l’ipertensione

Tuttavia, sembra che i maggiori benefici possano essere ottenuti dalle persone con ipertensione, poiché diversi studi concordano sul fatto che si tratta di un integratore efficace per la riduzione della pressione sanguigna.

Effetto antiossidante

Per la sua attività antiossidante, l’estratto di caffè verde potrebbe anche combattere lo stress ossidativo o influire in modo positivo sulla salute epatica o sui livelli di lipidi nel sangue.

A livello generale è necessaria più ricerca, ma non c’è dubbio che l’estratto di caffè verde può essere un integratore raccomandabile per coloro che hanno complicazioni legate alla sindrome metabolica.

Fonti Bibliografiche

  1. Sanlier N, Atik A, Atik I. Consumption of green coffee and the risk of chronic diseases. Crit Rev Food Sci Nutr. 2018;8398:1-13. doi:10.1080/10408398.2018.1461061
  2. Marcason W. What Is Green Coffee Extract? 2013. doi:10.1016/j.jand.2012.12.004
  3. Farah A, Monteiro M, Donangelo CM, Lafay S. Chlorogenic Acids from Green Coffee Extract are Highly Bioavailable in Humans 1,2. J Nutr Biochem Mol Genet Mech. doi:10.3945/jn.108.095554
  4. Naveed M, Hejazi V, Abbas M, et al. Chlorogenic acid (CGA): A pharmacological review and call for further research. Biomed Pharmacother. 2018;97(August 2017):67-74. doi:10.1016/j.biopha.2017.10.064
  5. Van Dijk AE, Olthof MR, Meeuse JC, Seebus E, Heine RJ, Van Dam RM. Acute effects of decaffeinated coffee and the major coffee components chlorogenic acid and trigonelline on glucose tolerance. Diabetes Care. 2009;32(6):1023-1025. doi:10.2337/dc09-0207
  6. Thom E. The Effect of chlorogenic acid (SvetolTM) and chlorogenic enriched coffee (CoffeeSLENDER ®) on the glucose profile and bodyweight in healthy volunteers. J Int Med Res. 2007;35:900-908.
  7. Onakpoya IJ, Spencer EA, Thompson MJ, Heneghan CJ. The effect of chlorogenic acid on blood pressure: A systematic review and meta-analysis of randomized clinical trials. J Hum Hypertens. 2015;29(2):77-81. doi:10.1038/jhh.2014.46
  8. Tajik N, Tajik M, Mack I, Enck P. The potential effects of chlorogenic acid, the main phenolic components in coffee, on health: a comprehensive review of the literature. Eur J Nutr. 2017;56:2215-2244. doi:10.1007/s00394-017-1379-1
  9. Onakpoya I, Terry R, Ernst E. The Use of Green Coffee Extract as a Weight Loss Supplement: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomised Clinical Trials. Gastroenterol Res Pract. 2011;2011. doi:10.1155/2011/382852
  10. Buchanan R, Beckett RD. Green Coffee for Pharmacological Weight Loss. J Evidence-Based Complement Altern Med. 2013;18(4):309-313. doi:10.1177/2156587213496818

Link Correlati con la tematica:

Valutazione Caffè Verde

Ipertensione - 100%

Perdere Peso - 100%

Efficacia - 99%

Motivi per cui prenderlo - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Vedi Anche
Effetti dei brucia-grassi
Termogenici – Bruciatori per la perdita di grasso

All’interno dei prodotti più efficaci per contribuire alla perdita di grasso, troviamo i bruciatori termogenici. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy