Cartilagine di Squalo: Molto di Più che un Aiuto per le Articolazioni

Cartilagine di Squalo: Molto di Più che un Aiuto per le Articolazioni

Dietro questo nome esotico si trova un degli elementi più benefici che la natura ci ha regalato: la cartilagine di squalo. Molto apprezzato dagli atleti, nelle culture orientali è un integratore alimentare per le articolazioni e i problemi derivati proprio dall’usura a causa dell’eccesso di esercizio.

Fin qui nessun dubbio, ma sapevi che promuove anche la salute generale? Proprio così. Al di là delle articolazionI, si tratta di un formula molto potente in grado di influire su altre malattie, come il diabete o l’infiammazione instestinale.

cartilagine di squalo proprietà

Cos’è la Cartilagine di Squalo?

Per dare una risposta a questa domanda dobbiamo fare una premessa, sembra che gli squali possiedano un sistema immunitario privilegiato, con capacità di autodifesa verso la malattie, ed hanno una longevità invidiabile.

La cartilagine di squalo forma lo scheletro dell’animale (circa il 6-8% del suo peso totale). Lo scheletro dello squalo non è calcificato, come può essere quello dell’uomo.

Invece delle ossa, gli squali hanno la cartilagine, quindi hanno un peso inferiore, che gli permette alzarsi ed abbassarsi dall’acqua velocemente. Per quanto riguarda la cartilagine, gli da flessibilità che gli permette piegarsi più dei pesci di cui si alimenta, una caratteristica che ne ha fatto un cacciatore senza rivali, facendo in modo che il resto delle specie lo osservino con timore. La velocità della coda sott’acqua è qualcosa di spettacolare.

Gli atleti usano la cartilagine di squalo da secoli in Asia, dato che si tratta di una fonte di proteine, mucopolisaccaridi (sostenze simili al gel che si trova nelle cellule del corpo), calcio e fosforo. Bene, il suo uso era ridotto all’ambito culinario, dato che era l’ingrediente princiaple di una famosa zuppa .

Grazie a numerosi studi questo uso limitado è stato ampliato, oggi conosciamo i benefici che derivano dall’uso della cartilagine di squalo per il trattamento e la prevenzione di patologie delle ossa e della pelle. Inoltre, sono emerse delle teorie sulla possibile capacità di inibire lo sviluppo del cancro, ma data l’importanza di questo aspetto è importante interpretarlo con la giusta cautela.

Scopri la sua composizione

Si tratta di una sostanza naturale ricca di proteine (che ascendono al 40% nella sua composizione chimica), carboidrati complessi, calcio, fosforo, collagene e solfato di condroitina. Questo ha fatto si che le vengano riconosciute proprietà come antinfiammatorio, stimolatore del sistema immunitario e angiogenico.

Oltre al collagene e il solfato di condroitina, la shark cartilage contiene anche una serie di carboidrati complessi, chiamati mucopolisaccaridi che, sia nella pelle che nella mucosa, si associano con il collagene formando un potente rimedio contro i batteri. Questo è il motivo per cui la cartilagine possiede proprietà terapeutiche.

In quali casi si consiglia?

lesione cartilagine squalo

È specialmente indicato per le persone con problemi articolari (artrite reumatoide, osteoporosi, degradazione….). Sono numerosi gli sportivi ad alte prestazioni che lo usano per mantenere le articolazioni in perfetto stato, evitando possibili lesioni.

Sapevi che un uso prolungato della cartilagine di squalo provoca un notevole miglioramente nelle persone che hanno perso la mobilità articolare, che soffrono di tendinite e altri tipi di lesioni? L’apporto di proteine e dei nutrienti essenziali contenuti in questo integratore, permettono calmare il dolore provocato da queste patologie, aiutando nella remissione dei processi degenerativi e infiammatori dei tessuti.

Dal punto di vista della nutrizione, i prodotti a base di questa sostanza offrono una grande quantità di proteine ad alto valore biologico, ciò che implica includere tutti gli aminoacidi essenziali. Ecco perché è così indicato nelle diete per la cresciata e sviluppo muscolare.

Da quando si usa questo rimedio naturale?

Visti gli elvati valori nutrizionali per la salute, la cartilagine di squalo è da sempre molto presente nella gastronomia tradizionale asiatica. Infatti, chi non conosce la famosa zuppa di pinne di squalo della cucina cinese?

Da un po’ di tempo a questa parte, la sovrapesca di squalo in zone come Cina e Giappone è stata oggetto di una grande polemica, circostanza che ha obbligato le autorità ad intervenire per proteggere la specie.

Per fortuna, il livello di consapevolezza è stato tale che, in zone rilevanti dell’Asia si è registrato un calo significativo del consumo di questo prodotto, fin a quando la situazione non fosse debitamente regolata.

Al giorno d’oggi, è uno degli integratori più popolari negli Stati Uniti e in Europa, con circa 40 marche commercializzate nel 1995, per fare un esempio.

Controlla il Certificato!

I prodotti di supplementazione a base di cartilagine di squalo sono estratti dagli animali che hanno completato il proprio ciclo di vitale. Quindi, hai la garanzia che la loro morte non ha nulla a che vedere con l’elaborazione di questo tipo di prodotto. Infatti, catturare squali con questo fine, così come per altri, è un’attività perseguita dalle autorità mondiali, con rischio di incorrere in importanti sanzioni penali.

I produttori di integratori alimentari sono obbligati a certificare l’origine. Con questa misura, da parte di diversi governi, si assicura il rispetto dovuto alla ciclo vitale degli animali, senza compromettere in nessun momento la catena della vita né lo sviluppo della specie.

A cosa serve la ‘Shark Cartilage’? È veramente efficace?

Sicuramente ne avrai sentito parlare in modo ambiguo termini di utilità ed efficacia. Cerchiamo di far luce in relazione agli usi dove si sono dimostrati i suoi effetti più benefici.

cartilagine-di-squalo-articolazioni

Cartilagine di squalo come aiuto per le articolazioni

L’uso più conosciuto, e probabilmente più efficace della cartilagine di squalo, è relazionato con la prevenzione di infiammazione e dolori articolari. I prodotti aiutano a lubrificare intervendo nella produzione di liquido sinoviale. È per questo che è considerato un potente trattamento nella prevenzione di lesioni articolari, per eccesso di esercizio negli sportivi.

Il liquido sinoviale si trova nelle articolazioni, agisce come “ammortizzatore” nel momento in cui realizziamo i movimenti. Praticare esercizio abitualmente permette al liquido sinoviale distribuirsi in modo uniforme nelle articolazioni.

Ricevono la denominazione di malattie reumatiche, si tratta di circa 200 alterazioni della salute che vanno dalla comune artrosi al ginocchio fino al cosidetto Lupus eritematoso sistemico. Per aiutarti a capire l’incidenza che ha sulle malattie reumatiche, in Spagna il numero di persone che soffrono alcune di queste malattie sono circa quattro milioni, con una maggior incidenza nella popolazione che supera i cinquant’anni. In questo intervallo di popolazione, tre su dieci soffrono di qualche disturbo di carattere reumatico.

Rafforza il sistema immunitario

Il suo importante apporto di calcio e proteine, permette che l’assunzione di prodotti a base di cartilagine di squalo aiuti a rafforzare in modo naturale l’apparato scheletrico. Rispetto a questo punto, è molto utile per trattare gravi patologie delle ossa e degenerative, del tipo osteoporosi.

Inoltre il suo contenuto di proteine ha un effetto positivo sul sistema immunitario, evitando le malattie virali presenti nell’ambiente.

Aiuta a curare l’asma, enfisema o emorroidi

Le citate patologie sono relazionate, in genere, con i cambi molecolari prodotti nei tessuti degli organi colpiti. Ed è qui che la cartilagine entra in gioco. Rispetto a questo punto, i glucosaminoglicani  presenti nella sua composizione permetto che si rigenerino i tessuti di ogni tipo, evitando deformità e malattie croniche, come abbiamo visto in precendeza.

Diminuisce la psoriasi

I prodotti di cui ci occupiamo aiutano nella diminuzione della psoriasi, una malattia causata dall’anomala formazione dei vasi sanguigni nella pelle. Alcune studi e ricerche, avrebbero dimostrato che assumere questo integratore normalizza la crescita dei vasi sanguigni, impedendone un’ampliamento eccessivo.BODY-BUILDING-Climbers

Previene le malattie

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che la cartilagine di squalo aiuta frenare lo sviluppo di alcuni tumori.

Data la trascendenza di questa informazione, bisogna sottolineare che non esiste un’evidenza che dimostri al cento per cento i benefici o elementi a favore che interverrebbero nel trattamento contro il tumore.

Quello che sì è stato dimostrato, è il suo effetto positivo nel trattamento di persone con elevate possibilità di soffrire di tumore.

Da ciò si deduce che la cartilagie di squalo potrebbe essere efficace nelle persone con una predisposizione genetica o un rischio latente di tumore per fattori esterni. In questo contesto, la sua funzione specifica è quella di frenare lo sviluppo delle cellule cancerogene, proteggendo allo stesso tempi i tessuti sani e riducendo i tumori.

Bene, adesso devono essere chiare due questioni:

  • La cartilagine di squalo non può in nessun caso frenare lo sviluppo del tumore se si trova in uno stadio avanzato
  • In nessun caso deve considerarsi un sostitutivo del trattamento medico pertinente, ma solo come un integratore, la cui assunzione deve essere sottoposta al criterio del medico.

Attualmente, si pensa che questi prodotti possano essere efficaci come integratore nella lotta contro il tumore al collo dell’utero, seno, ovaie, prostata e pancreas.

Proprietà nutrizionali degne di un elogio

Ai componenti che abbiamo già visto sulla cartilagine si squalo, bisogna aggiungere quelli che indichiamo di seguito. Così, potrai avere più consapevolezza rispetto alle molteplici proprietà nutrizionali:

  • Principalmente vitamina C, che aiuta nella formazione del collagene per il normale funzionamente della cartilagine
  • Magnesio e manganese. Che aiutano nel normale mantenimento delle ossa
  • Idoneo per la formazione di tessuto connettivo
  • Perfetti per proteggere le cellule dal danno ossidativo

Rispetto a quanto detto, possiamo dedurre che le proprietà di questa sostanza sono:

  • Potente antinfiammatorio naturale
  • Stimolatore delle risposte immunitare dell’organismo 
  • Inibitore dell’angiogenesi. Impedisce la formazione di nuovi vasi sanguigni, proprietà che ha fatto si che questa sostanza venga impiegata nel trattamento dei tumori, dato che i vasi sanguingi sono direttamente implicati in questo processo.
  • Solfato di condroitina. Insieme alla gluosammina, è uno dei suoi principali componenti e quello che dà al liquido sinoviale la sua caratteristica viscosità che fa da “cuscinetto” alle articolazioni

STUDIO Writing

Consulta il suo valore nutrizionale

Assumere 100 g di cartilagine di squalo apporta:

  • 99,8kcal
  • 1,63g de grassi / 0,1 grasa saturi
  • 24,7g di carboidrati
  • 1,3g di zuccheri
  • 21,5g di proteine
  • 0,03 di sale
  • 197,2ug di vitamina D

I suoi benefici ti permettono scomettere sulla salute

Lo avevamo detto fin dall’inizio. La cartilagine di squalo è molto di più che un aiuto per le articolazioni.

Prendi nota dei suoi principali benefici! 

  • Migliora la crescita muscolare e serve come rinforzo per le articolazioni, data la sua ricchezza di proteine. Gli sportivi sono grandi sostenitori di questa sostanza, proprio per questo motivo.
  • È un agente antinfiammatorio, con benefici per le articolazioni dato che riduce il dolore e rigenera i tessuti
  • Allevia i dolori dell‘artrite. Il consumo giornaliero aiuta a ridurre il dolore provocato dall’artrite, rigenerando in modo sorprendente i tessuti danneggiati dalla malattia
  • Rafforza il sistema immunitario, apportando proteine e calcio
  • Diminuisce la psoriasi, grazie al fatto che riduce la formazione di vasi sanguigni anormali.
  • Protegge l‘apparato digerente, ricostruendo i danni a livello delle pareti dello stomaco e migliorando la digestione
  • Interviene in modo positivo sul trattamento del glaucoma, una grave malattia che colpisce il nervo ottico a causa di un aumento della pressione
  • Aiuta nella cura dell’asma, enfisema, eczema e emorroidi

Come prendere la Cartilagine di Squalo

Al giorno d’oggi, si trovano sul mercato diversi formati della cartilagine di squalo. Il formato più comune sono le capsule o compresse, ma ti parleremo anche degli altri.

Uno di questi sono le creme sviluppate dalla cartilagine di squalo, seccata e sottoposta ad un processo depurativo che permetta eliminare le parti non sfruttabili e che non apportano benefici per l’infiammazione articolare e la rigenerazione delle articolazioni.

Inoltre, le creme possiedono elevati contenuti di acido ialuronico. Un altro vantaggio è che sono antinfiammatori e non è necessario ingerirla come per le capsule, dato che dà risultati ed effetti diversi.

Il terzo formato di cui ti parliamo è l‘olio di cartilagine di squalo. A questo si attribuiscono alcune proprietà collegate con il trattamento di alcuni di tipi di tumore e leucemia. Essendo un potente stimolatore del sistema immunitario, funziona come scudo contro malattie comuni come influenza a raffreddore.

Questo è il motivo per cui, nel caso in cui noti un abbassamento delle difese, questo integratore è molto indicato. Così, potrai aumentare il numero di globuli bianchi nel sangue.

Devi prenderlo a seconda del tuo obiettivo

L’uso dei prodotti a base di cartilagine di squalo dipende dall’obiettivo che hai. Per esempio, per un raffreddore e malattie interne, va ingerito. Se cerchi proprietà antinfiammatorie, usalo direttamente come olio per massaggi, lasciandolo agire.

In quanto alle dosi da assumere e le quantità da applicare, devi tenere presente le indicazicazioni fornite dal fabbricante dell’integratore, che deve dare le informazioni esatte al rispetto.

Nel caso in cui, dopo averle lette, continui ad avere dubbio consulta sempre il tuo medico o specialista.

Occhio! Nn assumere questi integratori in combinazione con succhi, poiché alcuni de suoi componenti potrebbero degradarsi e perdere di efficacia, dato che la frutta contiene acidi diversi.

BODY BUILDING Woman Roman Squat

È efficace per le articolazioni?

Ecco la domanda da un milione di dollari. È state dimostrata la ricchezza degli integratori a base di cartilagine di squalo rispetto a calcio, fosforo e condroitina. In particolare, quest’ultima è fondamentale per il mantenimento della salute articolare. Si tratta di un tipo di GAG, con presenza nell’organismo, all’interno della cartilagine.

L’organismo la usa per la ricostruzione della cartilagine in modo più diretto. La condroitina assorbe l’acqua, mantenendo la cartilagine lubrificata. L’acqua è il condotto attraverso il quale i nutrienti arrivano alle articolazioni, mantenendo la “spugnosità” caratteristica propria della cartilagine  e promuovendo una miglior ammortizzamento degli impatti prodotti così come della salute articolare.

Qual è il ruolo della condroitina in questo integratore?

Per prima cosa e prima di entrare nel merito, è importante sapere che la condroitina, è una sostanza che si trova naturalmente nel corpo umano e uno dei componenti principali della cartilagine, che aiuta nella costruzione del tessuto connettivo di tutto il corpo, inclusi quelli che fanno parte delle articolazioni o del tratto gastrointestinale.

Grazie al fatto che trattiene l’acqua, aiuta a lubrificare e dare flessibilità ai tessuti e alle articolazioni. La condroitina prodotta in laboratorio, prende il nome di solfato di condroitina ed è un elemento molto completo, dato che contiene le proprietà della cartilagine di squalo nella sua totalità. Nello specifico, ci riferiamo alla combinazione di condroitina e sali minerali che aiutano a migliorare l’assorbimento.

Gli integratori che contengono condroitina si chiamano in diversi modi. A seconda della forma specifica del prodotto staremmo parlando di: glucosammina condroitina, solfato di glucosammina e solfato di condroitina.

Che ruolo svolge la condroitina o glucosammina?

La condroitina o glucosammina è un componente determinante nella matrice extracellulare umana. La sua funzione è quella di unire le molecole di zucchero e proteine, un processo fondamentale per l’integrità strutturale dei tessuti.

Il meccanismo principale e il beneficio dell’azione è quello di stimolare la rigenerazione della cartilagine o tessuto connettivo incaricato di ammortizzare gli estremi delle ossa all’interno delle articolazioni.

Dovuto al fatto che la condroitina pe un carboidrato complesso, con capacità di ammortizzare e assorbire l’acqua, pe cruciale per la mobilità delle articolazioni senza frizione, la perdita di condrointina della cartilagine è una delle principali cause della osteoartrite che degrada le articolazioni.

La condroitina è determinante nella formazione di tessuto in altre parti del corpo, come la pelle, il cervello e il tratto gastrointestinale, rappresentando anche un aiuto per la stabilizzazione della sinapsi cerebrale e la protezione del cervello dalle lesioni.

SPORT Basket

Chi può assumere questi prodotti?

Nelle paragrafi precedenti abbiamo visto in quali casi si consiglia l’assunzione di cartilagine di squalo o shark cartilage. Arriva il momento di sapere a chi interessa questo prodotto, a parte gli sportivi.

Cartilagine di squalo per persone con…

  • Problemi alle ossa, articolari o circolatori
  • Disturbi ai polmoni, come l’asma
  • Emorroidi
  • Maggior possibilità di sviluppare cellule cancerogene
  • Problemi come il glaucoma
  • Problemi all’apparato digerente
  • Sistema immunitario debilitato o semplicemente per mantenerlo in buono stato

Accedi al negozio online di HSN per comprare i migliori integratori di cartilagine di squalo.

Ha effetti collaterali?

Nonostante sia un integratore completamente naturale, alcune persone hanno manifestado effetti avversi dopo l’assunzione prolungata, ma quello che è sicuro è che è questo il modo in cui si consiglia di prendere integratori a base di cartilagine di squalo.

Tra i più noti, si trovano:

  • Nausea
  • Vomito
  • Stipsi
  • Vertigini
  • Disturbi allo stomaco
  • Pressione bassa
  • Livelli alti di zucchero nel sangue
  • Fatica
  • Livelli elevati di calcio

Anche se potrebbero essere relazionati con l’introduzione di tossine come il BMAA, che potrebbe favorire l’insorgere di malattie degenerative come l’Alzheimer, fattore che dovrebbe essere tenuto in conto per non oltrepassare le dosi considerate sicure.

In ogni caso, da HSN invitiamo sempre ad un consumo responsabile degli integratori, l’ideale è consulatre sempre il medico prima di iniziare ad assumere qualsiasi integratore, incluso quelli a base di shark cartilage.

Adesso non ti sembra più strana “questa cosa” della cartilagine di squalo, vero? Fidati di noi se vuoi ampliare le tue conoscenze su questa sostanza che sta facendo scalpore, e non a caso!

Fonti Bibliografiche:

  1. Li Q, Li G, Zhao X, Shan X, Cai C, Zhao J, Zhang F, Linhardt RJ, Yu G. Structural Characterization and Interaction with RCA120 of a Highly Sulfated Keratan Sulfate from Blue Shark (Prionace glauca) Cartilage. Mar Drugs. 2018 Apr 14;16(4). pii: E128. doi: 10.3390/md16040128.
  2. Chondroitin. Drugs and Lactation Database (LactMed) [Internet]. Bethesda (MD): National Library of Medicine (US); 2006-.
  3. Cem Gabay, Carole Medinger-Sadowski, Danielle Gascon, Frank Kolo, Axel Finckh. Symptomatic effects of chondroitin 4 and chondroitin 6 sulfate on hand osteoarthritis: A randomized, double-blind, placebo-controlled clinical trial at a single center. First published: 06 September 2011 https://doi.org/10.1002/art.30574 Cited by: 40
  4. Marc C. Hochberg, Roy D. Altman, Karine Toupin April, Maria Benkhalti, Gordon Guyatt, Jessie Macgowan, Tanveer Tweheed, Vivian Welch, George Wells, Peter Tugwell. American College of Rheumatology 2012 Recommendations for the Use of Nonpharmacologic and Pharmacologic Therapies in Osteoarthritis of the Hand, Hip, and Knee. Arthritis Care & Research Vol. 64, No. 4, April 2012, pp 465– 474 DOI 10.1002/acr.21596
    Valutazione Cartilagine di Squalo

    Efficacia - 99%

    Rinforzo alle articolazioni - 100%

    Crescita muscolare - 100%

    Rafforzamento del Sistema Immunitario - 100%

    100%

    Valutazione HSN: 5 /5
    Content Protection by DMCA.com
    Vedi Anche
    Collagene per una pelle giovane
    Alimenti che Promuovono la produzione di Collagene per la Pelle

    Sapete qual’è il segreto per avere una pelle giovane? Il collagene, che a sua volta …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Ti piace il nostro HSNBlog?
    HSN Newsletter
    Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

    Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


    Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy