Alimenti Ricchi in Coenzima Q10: Scopri tutti i nutrienti Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Integratori / Antiossidanti / Alimenti Ricchi in Coenzima Q10
Alimenti Ricchi in Coenzima Q10

Alimenti Ricchi in Coenzima Q10

Tra gli alimenti ricchi in Coenzima Q10 si trova il pesce, il fegato, i reni e i germinati dei cereali integrali.

Gli integratori di coenzima Q10 si assorbono nel corpo allo stesso modo degli alimenti.

Tra gli alimenti che contengono le fonti naturali più ricche di coenzima Q10 risaltano la carne, il pollame e il pesce. Per i vegetariani esiste un’alternativa con altri alimenti, come fagioli, noci, alcune verdure, uova e latticini che contengono anche questo coenzima.

Questa è la lista degli alimenti ricchi in coenzima Q10:

  • Carne di bovini alimentati con erba
  • Aringhe
  • Pollame
  • Trota
  • Semi di sesamo
  • Pistacchi
  • Broccoli
  • Cavolfiore
  • Arance
  • Fragole
  • Uova da allevamento
  • Sardine
  • Sgombro

Il coenzima Q10 è un composto liposolubile sintetizzato principalmente dall’organismo e presente naturalmente in alcuni alimenti. Normalmente, con l’età, l’organismo produce naturalmente meno coenzima Q10. Il conenzima Q10 ha diverse proprietà antiossidanti che possono aiutare a prevenire l’invecchiamento e le rughe. Il coenzima Q10 è disponibile anche come integratore.

Ti presentiamo tutto quello che devi sapere sul Coenzima Q10: qui

Benefici

Coenzima Q10 per il benessere fisico

Il coenzima Q10 è anche un’importante fonte di energia e può facilitare la circolazione del sangue. Inoltre, le proprietà antiossidanti del coenzima Q10 favoriscono un sistema immunitario sano. Il coenzima Q10 non è, tuttavia, considerato un nutriente essenziale, il tuo corpo può sintetizzarlo da altre sostanze.

Poiché il nostro corpo produce naturalmente meno coenzima Q10 con l’avanzare dell’età, si raccomanda di aumentare il consumo di coenzima Q10. Le fonti alimentari sono il miglior modo di ottenere coenzima Q10. Tuttavia, è possibile anche assumere integratori di coenzima Q10.

Carne, oli, pollame e uova

Le carni con elevate quantità di coenzima Q10 sono il cuore di maiale, il cuore di manzo e la carne di renna. Altri prodotti a base di carne contenenti quantità inferiori di coenzima Q10 sono il  fegato di maiale, il fegato di manzo e prosciutto crudo. La soia, i semi di colza, i semi di cotone, il sesamo e il mais contengono elevate quantità di conenzima Q10. L’olio di girasole e di cartamo contengono meno coenzima Q10. Il pollo e le uova contengono piccole quantità di coenzima Q10.

Pesce, verdure, frutta secca, legumi e semi

Le sardine, i sugarelli, gli sgombri, le seppie, i merluzzi, il tonno e le aringhe contengono elevate quantità di coenzima Q10. Le anguille, le sogliole e le trote contengono anche il coenzima Q10, ma in misura minore. Diverse verdure contengono piccole quantità di coenzima Q10 come spinaci, peperoni, broccoli, patate dolci, carote, piselli, aglio e cavolfiori. La soia, le noci, le arachidi, i semi di sesamo, i pistacchi e le nocciole contengono elevate quantità di coenzima Q10. Le castagne e le mandorle contengono piccole quantità.

Fonti primarie e secondarie

È possibile suddividere gli alimenti contenenti coenzima Q10 in fonti primarie e secondarie. Sardine, salmone e sgombro contengono un’elevata quantità di coenzima Q10 e sono considerate fonti primarie. Questi alimenti contengono anche alti livelli di acidi grassi Omega-3, che possono contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache. Altre fonti alimentari contengono meno coenzima Q10 e sono quindi considerate fonti secondarie.

Fonti primarie di coenzima q10

Integrare l’assunzione di Coenzima Q10

Attualmente non esiste nessuna raccomandazione sanitaria e nutrizionale specifica sul coenzima Q10. Essendo un antiossidante solubile in grassi si assorbe più facilmente quando si consuma una piccola quantità di grassi sani (come succede con le vitamine E ed A).

Sebbene il coenzima Q10 si può ottenere da alcuni alimenti, la quantità è molto bassa, per cui gli esperti consigliano il consumo di integratori di questo coenzima nel caso di anziani e persone con malattie cardiache.

I sintomi della carenza di coenzima Q10 non sono descritti dettagliatamente, anche se si pensa che una persona normale attraverso la dieta ottenga solo un 25 percento del coenzima Q10 di cui l’organismo ha bisogno in totale.

La migliore opzione per garantire l’apporto di coenzima Q10 consiste nel seguire una dieta ricca, varia e con diversi nutrienti oltre ad assumere integratori nutrizionali di coenzima Q10 nei casi in cui esista un rischio di soffrire qualche malattia infiammatoria o una patologia cardiaca.

Link Correlati con la tematica:

  • Top 10 Alimenti Ricchi in Antiossidanti
  • Gli antiossidanti accelerano il recupero dopo l'esercizio?
Valutazione Alimenti Ricchi in Coenzima Q10

Efficacia - 100%

Carne - 100%

Noci - 99%

Integratori - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Vedi Anche
Astaxantina e sue proprietà
Astaxantina, Benefici, Proprietà e Come assumerla

Forse molti dei miei lettori non hanno familiarità con il nome astaxantina, poiché è una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy