Diuretici Naturali - Lotta contro la ritenzione idrica Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Salute e bellezza / Rimedi naturali / Diuretici Naturali – Lotta contro la ritenzione di liquidi
Diuretici Naturali – Lotta contro la ritenzione di liquidi

Diuretici Naturali – Lotta contro la ritenzione di liquidi

Ritenere liquidi nell’organismo è un problema molto comune che nella maggior parte dei casi è dovuto agli effetti di uno stile di vita poco salutare (non bere abbastanza acqua, eccesso di sodio, alte temperature, mancanza di esercizio fisico…) ma in altri i casi nasconde uno sfondo più ampio e può essere collegato a un problema di salute (problemi circolatori, ipertensione, insufficienza cardiaca congestizia e malattie renali o epatiche). I diuretici naturali sono un buon rimedio.

Sintomi della ritenzione idrica

I sintomi di un accumulo di liquidi si manifestano solitamente come gonfiore, specialmente alle gambe (caviglie) ma si verificano anche nell’addome, nelle braccia, nelle mani e nel viso.

Abbiamo la sensazione che vestiti, scarpe o anelli siano troppo stretti. Si manifesta anche in una riduzione della flessibilità delle articolazioni, braccia e gambe. Si accompagna da un improvviso o rapido aumento di peso e da una riduzione della frequenza con cui andiamo in bagno a urinare.

Effetti dei diuretici naturali

Cosa sono i diuretici naturali?

Il termine “diuretico” deriva dall’unione della parola “giorno” (che in greco significa “ampiamente, esaustivamente“) e “ourein” (urinare); che significa “urinare molto“.

Pertanto, un diuretico è una sostanza naturale o sintetizzata in laboratorio che aumenta l’eliminazione dell’urina da parte dei reni, in modo da favorire la perdita di sali e acqua dall’organismo, mentre accelera l’evacuazione di sostanze nocive generate dall’organismo attraverso le sue diverse funzioni.

Ci sono molti alimenti (la maggior parte di frutta e verdura) ed estratti vegetali che aumentano la quantità di urina e il cui consumo regolare aiuta a generare una maggiore perdita di liquidi.

Possiamo anche aggiungere alla nostra dieta un integratore diuretico naturale a base di estratti vegetali sotto forma di capsule o infusioni speciali per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

In ogni caso, prima di assumere un integratore diuretico, dobbiamo consultare il nostro medico per determinare quale sia la causa dell’accumulo di acqua in eccesso nel nostro organismo e agire in tal senso. Il medico è la persona che deve prescriverti il prodotto più adatto alle tue esigenze.

Se vuoi acquistare integratori diuretici al miglior prezzo, puoi farlo nel negozio online di HSN.

Perchè si ritengono liquidi?

La ritenzione idrica si verifica quando c’è uno squilibrio nei liquidi del nostro corpo.

I vasi sanguignei depositano troppo liquido nei tessuti del corpo o il liquido che si immagazzina in questi, non è espulso attraverso il sangue in modo normale. Si verifica anche se i vasi linfatici non possono trasportare con i liquidi linfatici l’eccesso di liquidi del corpo. In questo momento si produce un accumulo di acqua che non viene eliminato con l’urina.

Come abbiamo già detto in precedenza, l’eccesso di liquidi può essere dovuto a molti fattori. Eccessivo consumo di sodio, mancanza di esercizio fisico, gravidanza, squilibri ormonali, obesità, malfunzionamento delle ghiandole linfatiche o addirittura insufficienza renale, cardiaca o epatica.

La causa della ritenzione idrica può essere dovuta anche ad altri fattori, come trascorrere molte ore in piedi o seduti, indossare indumenti troppo stretti che peggiorano la circolazione, il calore e l’eccessiva umidità o l’assunzione di alcuni farmaci (come i corticosteroidi, i farmaci di rimpiazzo di ormoni, ecc.)

Diuretici e perdita di peso

Quando l’eccesso di peso è dovuto ad un accumulo di liquidi, un diuretico sì può aiutare a favorire la perdita di peso e volume del corpo.

Dobbiamo avere ben chiaro che questo tipo di sostanze NON diminuisce la percentuale di grasso corporeo, ma di acqua.

È molto importante tenere presente questo dato per evitare che molte persone consumino diuretici in eccesso pensando che in questo modo possano dimagrire senza avere chiaro che otterranno solamente risultati momentanei.

Dimagrire significa molto di più che eliminare l’eccesso di liquidi, significa perdere il grasso che abbiamo in eccesso attraverso una dieta efficace e lo sport. Se il tuo obiettivo è dimagrire, cerca informazioni in un centro medico o nutrizionista qualificato.

Diuretici Naturali

Esistono molti estratti di piante che possiedono proprietà per promuovere la perdita di eccesso di acqua nel corpo.

In questa lista nomineremo i migliori diuretici naturali:

  • Estratto di Coda di cavallo
  • Tè Verde, Tè Bianco, Tè Nero e Tè Rosso
  • Estratto di Ibisco
  • Carciofo
  • Estratto di Ginepro
  • Estratto di Finocchio
  • Dente di Leone
  • Estratto di Uva ursina
  • Estratto di Salvia
  • Estratto di Guaranà
  • Estratto di Verga d’oro
  • Ortosiphon
  • Caffè
  • Estratto di betulla
  • Estratto di boldo
  • Estratto di Ulmaria o regina dei prati
  • Erba di San Giovanni (Hypericum perforatum)

Oltre a queste piante, è essenziale aumentare il consumo di frutta e verdura nella nostra dieta, che contengano alte dosi di potassio, essenziale per regolare i liquidi del nostro organismo. Fra gli alimenti diuretici troviamo i mirtilli rossi, ribes, cetrioli, anguria, zenzero, asparagi, prezzemolo, barbabietola, uva, fagiolini, verdure a foglia verde, ananas, zucca, cipolla, porri, aglio.

Consigli per evitare la ritenzione idrica

Consigli per evitare la ritenzione dei liquidi

  • Ridurre il consumo di sodio (evitare formaggio, salse, carni lavorate, conserve, insaccati, ecc.)
  • Realizzare esercizio fisico o fare una camminata di una ora al giorno
  • Evitare di stare molto tempo in piedi (soprattutto in posti caldi)
  • Se passi molto tempo seduto/a, si consiglia di tenere le gambe in alto
  • Bere 2 litri d’acqua al giorno
  • Aumentare il consumo di frutta e verdura
  • Consumare un diuretico naturale efficace (sia in forma di infusione o in capsule)
  • Aumenta il tuo consumo di potassio

Effetti collaterali dei diuretici

Il consumo di un diuretico naturale è sicuro finché lo consumiamo con cautela. L’effetto collaterale dell’uso diuretico è sempre un aumento dell’urina.

Un eccesso nel consumo di queste sostanze può causare affaticamento, nausea, debolezza muscolare, dolori muscolari e battito cardiaco irregolare, ipotensione, alcalosi ipocaliemica, tra altre alterazioni potenzialmente gravi.

I tipi di effetti collaterali causati da questi prodotti dipendono da una persona all’altra. È molto importante, nel caso in cui stessi assumendo qualsiasi tipo di farmaco, consultare il tuo medico prima di prendere diuretici, soprattutto se hai problemi di salute (problemi circolatori, ipertensione, malattie ai reni o al fegato).

Link correlati con la tematica:

  • Alimenti Ricchi in Potassio
  • Perché si ritengono i liquidi?
Valutazione Diuretici Naturali

Perché si ritengono i liquidi - 100%

Perdita di Peso - 99%

Efficacia - 100%

Consigli - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy