Fieno greco - Cos'è, Usi medicinali e Controindicazioni Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Nutrizione / Piante / Fieno greco – Cos’è, usi medicinali e benefici per la salute
Fieno greco – Cos’è, usi medicinali e benefici per la salute

Fieno greco – Cos’è, usi medicinali e benefici per la salute

Il fieno greco è una pianta dalle innumerevoli proprietà e benefici, tra cui si trova la riduzione del colesterolo LDL o la riduzione dei livelli di glucosio nel sangue.

Cos’è il fieno greco?

Trigonella foenum-graecum, comunmente conosciuta come fieno greco è un’erba originaria del Medio Oriente ma coltivata da tempi remoti nella regione mediterranea.

Le sue foglie e i semi sono state utilizzati come spezie culinarie e per fini medici.

È stata utilizzata tradizionalmente per aumentare la libido e la mascolinità, e per alleviare i problemi del metabolismo degli zuccheri nel sangue come il diabete.

Fieno greco in cucina

Per scopi culinari, il fieno greco è spesso incluso come ingrediente nelle miscele di spezie, che si trovano soprattutto nei cibi indiani, come i piatti al curry.

Viene utilizzato anche come agente aromatizzante come surrogato dello sciroppo d’acero, in alimenti, bevande e tabacco.

Insalata con fieno greco

Le foglie della pianta si possono utilizzare in insalate, e le foglie fresche e secche si utilizzano nella cucina indiana

Valore nutrizionale dei semi di fieno greco

Informazione nutrizionale del Fieno greco

Tabella Nutrizionale per 100g

Aminogramma dei Semi dei Fieno greco per 100g

Leucina1757mgTriptofano391mgArginina2465mg
Isoleucina1241mgAcido Aspartico2708mgTirosina764mg
Valina1102mgAcido Glutamico3988mgCisteina369mg
Lisina1684mgSerina1215mgGlicina1306mg
Metionina388mg Istidina 668mgProlina1198mg
Fenilalanina1089mg

Vitamine e Minerali dei Semi di Fieno greco

Valori per 100g e mostrando i VRN (Valori di Riferimento dei Nutrienti) stabiliti nel Regolamento (UE) 1169/2011 del 25 ottobre del 2011.

Vitamine per 100g

Vitamina A60IU (2,25%)
Vitamina C3mg (3,75%)
Tiamina0,3mg (28%)
Riboflavina0,4mg (60%)
Niacina1,6mg (10%)
Vitamina B60,6mg (43%)
Folato57mg (28,5%)

Minerali per 100g

Calcio176mg (22%)
Ferro33,5mg (239%)
Magnesio191mg (51%)
Fosforo296mg (42,3%)
Potassio770mg (38,5)
Sodio67mg
Zinco2,5mg (25%)
Rame1,1mg (110%)
Manganese1,2mg (60%)
Selenio6,3mcg (11,5)

Coltivazione del fieno greco

Questa pianta straordinaria si utilizza tanto come un’erba che come spezia per aromatizzare varie delizie

Proprietà del fieno greco

Le saponine e la fibra di galattomannano, che stimola il rilascio di bile nella cistifellea e sopprime l’assorbimento del colesterolo e l’elaborazione del glucosio nel tratto gastrointestinale. In particolare il contenuto di fibre riduce i livelli di zucchero nel sangue.

Il fieno greco contiene anche un aminoacido chiamato 4-idrossisoleucina, il componente più noto, che aumenta il rilascio di insulina, così come la trigonellina, che aiuta anche a ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Cos’è la diosgenina?

Un’altra sostanza interessante è la diosgenina, che è una sapogenina steroide biologicamente attiva presente nel fieno greco, che può essere efficace contro diverse patologie come diabete, iperlipidemia, cancro, malattie cardiovascolari, stress ossidativo e infiammazioni.

La diosgenina è stata suggerita come importante fattore di mediazione in molti degli effetti biologici del fieno greco per contribuire al mantenimento della segnalazione dell’insulina e dell’omeostasi del glucosio.

Tutte le proprietà del fieno greco

I semi di fieno greco contengono una serie di principi attivi, come: mucillagini, trigonellina, 4-idrossisoleucina, sotolone, diosgenina, luteolina, acidi fenolici e protodioscina.

Il fieno greco aiuta a ridurre i livelli di colesterolo LDL

Cos’è il colesterolo

Il colesterolo è una molecola di grasso, necessaria per il corretto funzionamento della salute umana, che viaggia attraverso il flusso sanguigno unita ad una proteina, formando macromolecole denominate lipoproteine.

Tipi di colesterolo

La densità (rapporto tra proteine e grassi) di questi elementi può variare e in questo modo si ottengono i “tipi” di colesterolo: LDL (bassa densità) considerato “cattivo”, perché porta all’accumulo di placca nelle pareti arteriose, aumentando il rischio di malattie cardiache.

D’altra parte, l’HDL (di alta densità) o “buono”, elimina l’LDL, restituendolo al fegato. Mantenere alto (valori normali) l’HDL sarà sinonimo di buone condizioni di salute, in quanto può proteggere dalle malattie cardiovascolari.

Totale
LDL
HDL
Ottimo <200mg/dlOttimo <100mg/dlBasso <40mg/dl
Molto Alto >190mg/dlAlto >60mg/dl

Livelli di Colesterolo Raccomandati dalla National Cholesterol Education Program Adult Treatment Panel III per il NIH

Come aiuta a ridurre il colesterolo LDL il Fieno greco

La fibra contenuta nei semi di fieno greco può possedere effetti riduttori del colesterolo in modo naturale e normalizzare i suoi valori plasmatici:

  • Riduce la sintesi del colesterolo LDL o cattivo nel fegato
  • Diminuisce il suo assorbimento a livello intestinale
  • Aumenta la sintesi del colesterolo HDL o buono
  • Diminuisce l’assorbimento dei trigliceridi dagli alimenti grassi
  • Diminuisce la formazione di placche di ateroma nelle pareti interne delle arterie
  • Riduce la sintesi dei radicali liberi

Benefici per la salute del fieno greco

Ci sono anche una serie di altri benefici associati a questa pianta usata per secoli nella medicina ayurvedica:

Regolare lo zucchero nel sangue

L’abbondante contenuto dell’amminoacido 4-idrossisoleucina, può migliorare la secrezione di insulina e migliorare anche la sensibilità alla stessa, essendo un rimedio per i pazienti con diabete.

Fieno greco per le indigestioni

Contiene un alto apporto della fibra natural galattomannano, che rallenta la velocità alla quale lo zucchero si assorbe nel sangue

Migliora le digestioni

Per coloro che soffrono di disturbi di stomaco, mangiare fieno greco può essere davvero utile. Essendo ricco di fibre e antiossidanti, aiuta ad eliminare le tossine attraverso l’intestino. Può essere un trattamento efficace per la gastrite e l’indigestione. Aiuta a prevenire la stitichezza (favorisce il movimento intestinale) e i problemi digestivi creati dalle ulcere dello stomaco in quanto agisce come un digestivo naturale.

Può essere un rimedio efficace per l’acidità di stomaco o il reflusso acido, perchè la mucillagine nei semi di fieno greco aiutano a calmare l’infiammazione gastrointestinale

Tè con fieno greco

In alcuni casi, il tè di fieno greco si utilizza per alleviare l’indigestione e il mal di stomaco

Proprietà antinfiammatorie

L’infiammazione è un processo naturale dell’organismo come meccanismo di difesa contro gli attacchi di agenti esterni, come virus, batteri… Occasionalmente, l’infiammazione può diventare qualcosa di negativo, e invece di essere puntuale e di breve durata, diventa cronica. Ci sono fattori che “confondono” l’organismo, e questo reagisce proprio come se fosse in presenza di una minaccia.

Tra queste cause si trovano una dieta carente, allergie alimentari, vita sedentaria… malattie renali…Benefici del fieno greco per le infiammazioni

Il fieno greco può ridurre i dolori dei processi infiammatori cronici, come l’artrite, ulcere della bocca, bronchite, alcuni tipi di infezioni, tosse cronica

Sintomi della menopausa

Contiene disogenina e isoflavoni estrogenici, i quali possiedono proprietà simili a quelle degli ormoni sessuali femminili, gli estrogeni. Per cui, può risultare utile per quelle donne che cercano di ridurre i problemi legati con questa fase, i cui sintomi più comuni sono le vampate, l’insonnia i problemi respiratori, sudorazione, dolori articolari o muscolari…

Per i sintomi della menopausa

Il Fieno greco può risolvere la carenza di produzione di estrogeni, essendo una terapia totalmente naturale

Allattamento

Il fieno greco è stato tradizionalmente prescritto dai medici ayurvedici per le madri in allattamento grazie alle sue proprietà come galattogogo, cioè, che stimola la produzione di latte materno.

Effetto indesiderato su madri in allattamento

Il Fieno greco contiene diosgenina che aiuta ad aumentare la produzione di latte nelle donne in allattamento

Cura della pelle

Per un trattamento cosmetico naturale, anche il fieno greco trova un suo utilizzo. Attraverso la sua applicazione esterna possiamo rimediare e restituire alla pelle la sua versione più luminosa e ringiovanita.

Per fare questo, dobbiamo semplicemente macinare i semi di fieno greco. Se si preferisce, possiamo conservare in un contenitore ermetico una buona quantità di polvere per l’uso quotidiano. Quindi, quando lo useremo:

  1. Mescoleremo 1 cucchiaiata di polvere di fieno greco con latte fino ad ottenere un impasto
  2. Applicheremo uniformemente sul viso, precedentemente lavato
  3. Lasceremo agire per 20 minuti e quindi laveremo e sciacqueremo

Fieno greco per la cura della pelle

Possiamo applicare questa lozione per una settimana e osservare i risultati

Come assumere fieno greco?

I semi di fieno greco sono molto versatili. Possono essere mangiati come semi, trasformati in tè, macinati in farina e cotti al forno nel pane, o pressati in olio. Inoltre possono essere gustati facendo tostare leggermente i semi o per fare una polvere per marinate, zuppe e salse. Mangiare semi o usare la farina di fieno greco è la forma più efficace di fieno greco per il controllo della glicemia. Una dose orale di 2-5g di semi di fieno greco può aiutare i livelli di glucosio nel sangue dei diabetici.

Gli uomini che cercano di aumentare naturalmente il testosterone endogeno o la libido possono prendere in considerazione l’assunzione di 500-600mg di una formulazione standardizzata di fieno greco, come il prodotto comunemente usato chiamato “Testofen”.

Se vuoi conoscere di più su Come Testofen possa aumentare i livelli ormonali di Testosterone, clicca qui

Controindicazioni del fieno greco

Mentre il fieno greco è generalmente considerato sicuro se usato con parsimonia, è stato segnalato un lieve effetto collaterale. La nausea è un effetto collaterale comune, mentre altre persone hanno riportato disturbi gastrointestinali (diarrea e/o gas).

Per questo motivo ricordate sempre che è importante consumarli in modo moderato e controllato da un medico.

Dove Comprare fieno greco?

Se vuoi acquistare fieno greco al miglior prezzo su HSN, clicca qui

Post Correlati con la tematica:

  • Benefici delle saponine
  • Cosa sono i fitonutrienti?
  • Top erbe contro il diabete
  • Glucomannano aiuta a dimagrire
Valutazione Fieno greco

Regolare la Glicemia Sanguigna - 100%

Regolare il Colesterolo LDL - 100%

Ridurre i sintomi della Menopausa - 100%

Migliorare la Digestione - 99%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Vedi Anche
10 Proprietà dell’Acerola
10 Proprietà dell’Acerola

Appartiene alla famiglia delle ciliegie ed è il superfood di moda. Si chiama acerola e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy