I migliori integratori per il Crossfit Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Sport / Crossfit / I migliori integratori per il Crossfit
I migliori integratori per il Crossfit

I migliori integratori per il Crossfit

Il CrossFit è un potente sistema di fitness che incorpora a sua volta varie discipline sportive, come il sollevamento pesi, ginnastica sportiva.., dove i movimenti eseguiti sono di carattere funzionale ed eseguiti ad alta intensità. Il suo principale incentivo è il fattore competitivo che possiede, che si può verificare in ogni allenamento dove ci “obbliga” ad esprimere tutto il nostro potenziale

Perchè sono Necessari gli Integratori nel CrossFit?

Questo tipo di allenamento comprende esercizi di natura molto diversa, che sottoporranno il corpo a sforzi diversi, dove si intrecciano diverse variabili:

  • forza
  • potenza
  • resistenza

…e combinare a sua volta anche il mantenimento di attitudini come la coordinazione, la flessibilità, l’equilibrio o l’agilità. Alcuni esercizi richiedono rapidi “shot” di energia che richiedono il sostegno dei percorsi immediati di produzione del carburante. Altri richiedono vigore e si alimentano del sistema glicolitico di produzione dell’energia e in altri casi ci sono anche attività di lunga resistenza che si sostengono grazie al ossidativo.

Se vuoi approfondire sulle vie energetiche nel Crossfit, clicca qui

Come si potrà immaginare, questa disciplina implica una alta domanda energetica, che significa che se vogliamo ottenere le massime prestazioni, il nostro apporto energetico dovrà essere quello corretto. C’è di più, dal punto di vista del recupero, si rende particolarmente importante rispettare la quantità di proteine necessarie.

CrossFit Vie Energetiche

Ovviare a questi parametri così necessari può frenare la nostra evoluzione, e ripercuotersi anche sul nostro stato d’animo, vitalità, umore… 

Per la varietà di esercizi che racchiude il CrossFit non è possibile stabilire un modello specifico di integrazione, ma si possono dare alcune linee guida generali per promuovere le capacità fisiche che richiede il CrossFit per migliorare il rendimento fisico e ottimizzare il recupero. Qui riuniamo i migliori integratori per il Crossfit

Integratori per il CrossFitI migliori integratori per il Crossfit

Proteine

La proteina di siero, e concretamente, l’Isolato di Siero, è senza dubbio uno dei migliori integratori che si possono utilizzare nella pratica sportiva e per mantenere il benessere fisico in generale.

La proteina di siero apporta un grande profilo di amminoacidi [essenziali (bcaa) e non essenziali] e pertanto si caratterizza per la sua alta biodisponibilità, insieme a minime quantità di grassi e  carboidrati.

A causa dell’intensità di un allenamento come quello di CrossFit, e come avviene con pratiche simili in altri sport, si produce una degradazione delle fibre muscolari.

In realtà, questo si trova all’interno del processo di allenamento, dal momento che per mezzo dello stimolo necessario generiamo un “impatto” nei nostri muscoli in modo che l’organismo produca una risposta adattativa a questo sforzo, e quindi, il muscolo venga rigenerato.

Frullato di Proteine e CrossFit

Quando prendere il Frullato di Proteine?

Dopo aver concluso il nostro allenamento, possiamo optare per prendere un frullato di Isolato di proteina di siero che ci permetta di aiutare la fase di rigenerazione, e dall’altro lato, essendo un pasto liquido, è di facile digestione, soprattutto in questo momento post-allenamento nel quale il nostro corpo non sarà predisposto per realizzare digestioni pesanti.

Si possono inoltre prendere più frullati, come appena svegli, pre-workout o fra i pasti, con il fine di completare le richieste nutrizionali.

Creatina

La creatina è una sostanza che viene prodotta nell’organismo durante il metabolismo della proteina dagli aminoacidi arginina e glicina con il coinvolgimento della metionina ed è immagazzinata principalmente nel tessuto muscolare.

Gli integratori a base di creatina monoidrato aumentano i depositi di creatina e fosfato di creatina (CP) che, insieme all’ATP, generano la moneta di scambio energetico necessaria per le contrazioni ad alta intensità e breve durata.

La creatina ha la capacità di aumentare il volume cellulare e produrre una maggiore forza di leva dei muscoli e un aumento delle loro dimensioni a breve e lungo termine, nel primo caso come risultato dell’idratazione cellulare e nel secondo accelerando il tasso di sintesi proteica che lo produce.

Se vuoi approfondire Come Funzionano i Sistemi Energetici, clicca qui

Creatina e CrossFit

La creatina è un “must” per qualsiasi crossfitter

Come integrarsi con creatina?

Si può optare per due opzioni: con o senza fase di carica. Con qualsiasi delle due si otterrà lo stesso risultato. Se scegli la seconda opzione (la mia preferita), si calibra 1g di creatina ogni 10kg di peso.

Si può prendere in qualsiasi momento della giornata, o anche dividere la dose. Sotto raccomandazione, si preferisce prendere dopo l’allenamento, anche con il frullato di proteine.

Carboidrati

Indipendentemente dal tipo di attività, i carboidrati devono essere al centro di qualsiasi dieta per atleti ad alte prestazioni, per fornire la massima energia.

È importante essere consapevoli che alcuni allenamenti sono molto impegnativi, e possono lasciarci KO in poco tempo se i nostri depositi di energia immagazzinata (glicogeno muscolare) non sono “carichi”. Il CrossFit genererà una grande richiesta glucolitica in conseguenza del tipo di allenamento.

Mentre ci esercitiamo aumenta la sudorazione, e quindi, l’espulsione di minerali tende ad essere importante per cui la ricarica di sali minerali eserciterà un forte ruolo sul nostro rendimento.

Carboidrati per CrossFit

Dunque, se vuoi affrontare un AMRAP con ampie garanzie, o “sopravvivere” a un Murph, mantenere una costante idratazione e compensazione di energia (glicogeno che andiamo esaurendo rapidamente) sarà chiave per garantire il nostro obiettivo.

Come prendere i Carboidrati?

Il mio consiglio è prenderli durante il corso dell’allenamento, cioè, come bibita intra-workout.

Ciò nonostante, esiste anche la possibilità di realizzare una “carica” previa, prima di iniziare l’esercizio e un’altra assunzione appena dopo. Questa ultima carica rappresenta abbastanza importante per quelle persone che raddoppiano le sessioni di allenamento al giorno.

Citrullina Malato

Questo integratore ha un forte carattere come integratore di miglioria delle prestazioni, per cui sarà benefico nel momento di affrontare gli allenamenti più esigenti di CrossFit. Per questa premessa ci si basa su:

  • Potenziare la produzione di ossido nitrico (NO), per cui si aumenterà il trasporto di nutrienti e l’ossigenazione muscolare
  • Ridurre gli scarti metabolici come conseguenza dell’alta intensità sviluppata nell’esercizio, come nel caso dell’acido lattico e ammoniaca
  • Incrementare la rigenerazione di ATP, il substrato energetico utilizzato in sforzi di alta intensità e corta durata

Citrullina Malato e CrossFit

La citrullina influisce positivamente sul sistema dei fosfageni come la via glicolitica, dato che si trova collegata con gli enzimi che provocano la liberazione e l’ottenimento dell’energia proveniente dal glicogeno, e quelle che permettono di ottenere ATP a partire dal glucosio. Il risultato è maggiore energia per più tempo.

 Come prendere la Citrullina Malato?

Possiamo realizzare due assunzioni, una appena svegli, e la più importante, circa 30-45min prima dell’allenamento. La dose può oscillare tra 5-8g.

Beta-Alanina

I supplementi che includono Beta-Alanina migliorano le prestazioni fisiche grazie alla loro capacità di aumentare i livelli intramuscolari di carnosina legandosi con l’amminoacido istidina. La Beta alanina può agire come un tampone del lattato (ritarda la sua comparsa), che ha origine durante gli sforzi ad alta intensità, essendo un prodotto di scarto del metabolismo anaerobico.

Il risultato può riflettere una diminuzione o un ritardo nell’insorgenza della fatica, che a volte si traduce nella cessazione dell’attività fisica, così come in cambiamenti significativi nella forza muscolare e nella resistenza.

Se vuoi saperne di più sulla Beta Alanina e Carnosina, clicca qui

Beta Alanina e CrossFit

Si da il caso che può essere combinata perfettamente con Creatina, potenziando gli effetti di miglioria delle prestazioni

Come prendere Beta Alanina?

La dose può oscillare tra 2-6g giornalieri. Si può prendere ripartita durante la giornata, o anche prima e/o dopo l’allenamento. I suoi effetti possono iniziare a manifestarsi a partire dalle 2 settimane.

In certe persone, dosi superiori di 1g possono provocare “parestesia”, con arrossamento e bruciore frequentemente localizzato su viso e mani. È un sintomo benigno, e che può diminuire dopo vari giorni di assunzione, sebbene un’altra soluzione è dividere la dose durante il giorno (meno di 1g).

Caffeina

Gli integratori con caffeina hanno la capacità di stimolare il sistema nervoso centrale per migliorare il rendimento fisico, diminuendo la percezione della fatica, qualcosa di molto importante in uno sport come il CrossFit. Permettono anche di aumentare la nostra capacità di concentrazione o “focus”, e riuscire ad evitare qualsiasi tipo di distrazione, per focalizzarci sull’attività fisica.

La caffeina prima dell’allenamento aumenta lo stato di attenzione, stimola l’attività cerebrale, favorisce la secrezione di adrenalina, agisce come leggero diuretico, esercita una azione tonica sul muscolo cardiaco, promuove la termogenesi e aumenta la lipolisi, cioè, scompone il grasso nei suoi acidi grassi costituenti affinchè siano usati come fonte di energia, risparmiando  glicogeno.

Caffeina e CrossFit

Come prendere Caffeina?

Le dosi variano in base alla persona e si consiglia sempre di iniziare dal livello più basso. Con questo, si stima che una dose di caffeina vicina a 5mg per kg di peso può migliorare il rendimento sportivo.

In questo caso, con una dose tra 200-400mg potremmo notarlo. Si è dimostrato anche che se prendiamo la caffeina post-workout, ci può favorire per aumentare il tasso di risintesi del glicogeno.

Omega 3

L’Omega 3 è un acido grasso essenziale, il cui apporto è imprescindibile per il corretto funzionamento dell’organismo. In particolare, all’interno degli omega-3, esistono due acidi grassi conosciuti come EPA (Acido Eicosapentaenoico) e DHA (Acido Docosaesaenoico), i quali contribuiscono a compensare il rapporto sfavorevole degli omega 3 rispetto agli omega 6, e che nelle diete spesso è abituale, provocando certi problemi metabolici, come casi di infiammazione.

Dal punto di vista sportivo, l’omega 3 può contribuire ad essere un alleato per creare massa muscolare.

Omega-3 e CrossFit

Uno dei principali contributi degli omega-3 è la loro proprietà come antinfiammatorio naturale

Come prendere Omega 3?

Sulla quantità di omega 3 al giorno non esiste nulla di stipulato, tuttavia, per quanto riguarda l’integrazione, almeno 1g, secondo alcuni studi.

Vitamine e Minerali

Le vitamine e i minerali sono dei nutrienti essenziali dovuto alle diverse funzioni che svolgono nel nostro organismo. Agiscono come cofattori per formare enzimi, ormoni e altre sostanze imprescindibili nell’organismo.

Attualmente dovuto al nostro ritmo di vita, nella maggior parte dei casi, ci dimentichiamo di queste raccomandazioni e non approfondiamo sulla nostra corretta alimentazione. In questo aspetto i multivitaminici possono risolvere certe carenze della dieta.

Vitamine e Minerali per CrossFit

Con un allenamento così intenso come il Crossfit si può arrivare ad aver bisogno di integratori che apportino vitamine e minerali, dato che è molto probabile che con la sola alimentazione non si riesca a coprire le quantità necessarie, maggiori rispetto alle altre persone

Magnesio

Possiamo integrarci con un prodotto che contenga tutte le vitamine e i minerali, oppure, abbiamo l’opzione di scegliere quelli che possono essere più importanti, e che apportano benefici all’atleta di CrossFit. Uno di questi è senza dubbio il Magnesio.

Questo minerale essenziale partecipa in numerosi processi fisiologici all’interno dell’organismo, come regolare il ritmo del cuore, permette ai muscoli di contrarsi e rilassarsi correttamente, controllare la pressione sanguigna e, se necessario, anche la sintesi di ATP.

Se vuoi conoscere come il Magnesio Possa Ridurre i Crampi Muscolari, clicca qui

Magnesio e CrossFit

Come prendere Magnesio?

La dose giornaliera consigliata oscilla tra 200-400mg.

Link Correlati con la tematica:

Valutazione Integratori per Crossfit

Recupero - 100%

Miglioramento delle Prestazioni - 100%

Aumento di Massa Muscolare - 99%

Maggiore energia - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Content Protection by DMCA.com
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy