Importanza dell'Educazione Alimentare in etá Evolutiva
Home / Salute e bellezza / Buone abitudini / Importanza dell’Educazione Alimentare in Età Evolutiva
Importanza dell’Educazione Alimentare in Età Evolutiva

Importanza dell’Educazione Alimentare in Età Evolutiva

Chi sono i Responsabili dell’Educazione alimentare dei Bambini?

I responsabili dell’educazione alimentare dei bambini e le bambine in età infantile, con riferimento all’età scolastica (6-12 anni) , com’è logico e normale che sia, sono  i genitori, seguiti dall’istituzione scolastica, che ha il compito di trasmettere le conoscenze e le abitudini adeguate per sensibilizzare sui benefici di alcuni alimenti e sul danno che provocano altri.

importanza alimentazione infantile

I genitori si limitano a dar loro una serie di alimenti che possono essere sani o meno e, anche se la loro intenzione è buona, non sempre scelgono il giusto alimento 

Come Inganna l’Industria nell’Alimentazione Infantile

Imballaggio

I bambini/e in età scolare si sentono attratti da cibi che per casualità sono i più lavorati, colorati e vistosi (dato che è l’industria stessa che li produce con questo scopo) e si dà il caso che questi cibi sono per loro i meno benefici.

Ci riferiamo soprattutto ai prodotti dell’industria dolciaria  (con un eccesso di zuccheri raffinati) che comprende tutti i tipi di cereali, gelati, cioccolata (con una percentuale molto bassa di cacao) salse, bibite… e naturalmente i famosi sacchetti venduti nei supermercati, chioschi e qualsiasi centro alimentare (che perdipiù includono la figurina di un calciatore o qualsiasi altro premio accattivante) che contengono “alimenti” con una valore nutrizionale così scarso che non possono nemmeno essere considerati cibo…

responsabilità genitoriale

 Laddove gli zuccheri sono molto alti apporta solo un eccesso calorico, così come  grassi saturi , una quantità di fibre inesistente e una fonte di proteine ridicola e di bassa qualità. (incompleta) 

Gusto e Consistenza

I bambini/e  generalmente, dovuto all’età e alle loro conoscenze nutrizionali, sono attratti dagli alimenti più appetitosi sia per il gusto che per la vista, e la maggior parte di questi sono alimenti ultra-processati, raffinati o ricchi in grassi saturi, dove la prevalenza dei grassi proviene dalla palma o palmisto, che hanno il nome di grassi idrogenati e che sono i più dannosi per l’organismo dovuto alla loro origine cancerogena, nonostante tutto la loro vendita è legale quanto quella di frutta e verdura.

Additivi

Oltre all’aggiunta di additivi e conservanti (uno peggio dell’altro… ma questo occupa un altro articolo), anche se è vero che oggigiorno li troviamo nella maggior parte degli alimenti in quantità variabile, è importante scegliere gli alimenti più adeguati, sia per noi che per i più piccoli, perché anche i cibi in polvere di alcune marche contengono un livello di zucchero aggiunto che considero un abuso.

reparto supermercato

Reparto del supermercato (DORITOS, FRITTI, FUNYUNS, GROCERY, JUNK FOOD, POPCORN, SNACKS).

Somiglianza tra Dolce e Morfina

La letteratura scientifica mostra come i dolci e la morfina prolungano la durata di un pasto e quest’effetto è bloccato dal naloxone. Mangiare cibi gustosi, specialmente se dolci, agisce come un analgesico rilasciando oppiodi endogeni. (Rada et al., 2005, p.9).

Malattie causate dalla Cattiva Alimentazione dei Bambini

La continua e prolungata assunzione di alimenti di scarsa qualità può coadiuvare l’insorgere di diverse malattie, ad esempio il diabete di tipo 2 ( una malattia sempre più presente nei paesi sviluppati), obesità infantile che può estendersi fino all’età adulta che, una volta raggiunta, può portare a determinate malattie cardiovascolari. Tuttavia, sia un apporto elevato sia un apporto minimo sono chiamati cattiva alimentazione, in quanto entrambi gli estremi sono disturbi del comportamento alimentare e danno origine a disordini come bulimia, anoressia ecc.
malattia infantile

Obesità Infantile

L’obesità infantile è dovuta a un possibile disturbo della nutrizione, a squilibri tra l’apporto e consumo energetico. Di grande importanza è anche il fattore ereditario, che è più complicato da modificare, poiché ci riferiamo alla genetica, ma questa non è una scusa per non mangiare sano e non svolgere attività fisica in mado moderato e regolare, in quanto prendersi cura internamente ha un grande impatto sul miglioramento della salute, e di conseguenza, sulla qualità di vita.

Problema Psicologico 

All’interno dei problemi che il peso comporta, ci sono più fattori che influiscono, como per esempio il fattore emotivo. Una cattiva immagine di se stessi e quindi un concetto negativo sé, porta a problemi di salute mentale. Quando si verificano questi problemi, i soggetti si rinchiudono in un circolo di mentalità negativa considerandosi inferiori rispetto agli altri e quindi, diminuendo la socializzazione ed evitantando il contatto con i compagni, dato che si sviluppa la tendenza a pensare che questi possano approfittare del problema per attacarli e ridere di loro. (Hidalgo y Güemes, 2011).

obesità infantile

Deficit dell’ Attenzione

Inoltre, questi alimenti nei bambini/e possono generare un deficit dell’attenzione che influisce sulle prestazioni accademiche così come sull’ansia , dato che il corpo richiede sempre di più questo alimento.

È vero che a scuola è difficile far capire ai bambini l’importanza di un alimentazione sana e uno stile di vita attivo. Per questo motivo, dobbiamo essere sufficientemente attenti, sia la famiglia che gli insegnanti nei centri educativi, nell’osservare e cercare di intuire se quello di cui parliamo sta accadendo, ed evitare o ridurre al minimo questo problema di salute.

Obblighi dei Genitori nell’Educazione Alimentare

I genitori hanno la responsabilità primaria di assicurare ai loro figli un’alimentazione più equilibrata possibile, così come l’acquisizione di  abitudini alimentari adeguate che possano perdurare durante tutta la vita. Per questo motivo, l’educazione alimentare in giovane età è imprescindibile, poiché quanto prima i bambini si abituano a una dieta variata e ad alimenti naturali (sia di origine animale che vegetale), tanto prima si abitueranno a cibi di qualità con un alto valore nutrizionale e lasceranno da parte i cibi ultra-processati, prodotti con il solo scopo di vendere “cibo” buono al palato ma dannoso per l’organismo.

genitori figli alimentazione

La vendita di questi prodotti è consentita in quanto non produce effetti dannosi a breve termine (o di solito non li produce) e si tende a pensare che si tratta di un consumo è puntuale, ma quando non è così sorgono i problemi 

Importanza della Colazione

Per concludere il presente articolo, vorrei sottolineare l’importanza di una colazione completa, composta da frutta intera, latticini e cereali (qualsasi derivato), ma tenendo in conto quanto detto sopra, dato che non tutti i cibi sono uguali e dobbiamo scegliere le migliori opzioni in modo che la qualità di vita dei bambini sia più buona e alta possibile.

importanza colazione

Benefici del Cibo di Qualità

Più sono i pasti di qualità che diamo al nostro corpo più ne beneficerà, producendo una serie di effetti positivi, come per esempio: prolungare il senso di sazietà, evitare i bruschi picchi  insulinici che si producono quando ingeriamo alimenti ultra-processati e pieni di zuccheri, ci manteniamo più attivi grazie alla prolungata produzione di energia, migliora l’umore, ci mantiene in un peso adeguato seguito da un lungo eccetera di benefici a breve, medio e lungo termine. (Cubero et al., 2013).

Alimenti Consigliati per Bambini in Età Evolutiva

nutrizione

Fonti Bibliografiche

  • Cubero J, Calderón M, Guerra S, Costilo E, Pozo A, Ruiz C. (2013). Análisis del desayuno en una población de escolares del 3º ciclo de Primaria; una recurso didáctico en Educación para la Salud. Revista Campo Abierto. 32(2):145-153.
  • Hidalgo M.I. y Güemes M. (En Mayo del 2011). Nutrición del preescolar, escolar y adolescente. Pediatría Integral (SEPEAP). XV (4): 351-368.
  • Rada P, Avena N y Hoebel B. (2005). “Adicción” al azúcar: ¿Mito o realidad?. Revista Venezolana de Endocrinología y Metabolismo. 3 (2): 2-12.

Voci Correlate

Content Protection by DMCA.com
Vedi Anche
glutine confusione mentale
Il Glutine Influisce sul Cervello?

Ci sono persone che dopo aver mangiato sperimentano una sensazione di annebbiamento, non riescono a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy