Integratori Pre-Workout - Ottieni il massimo rendimento Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Integratori / Rendimento Sportivo / Integratori Pre-Workout – Ottieni il massimo rendimento
Integratori Pre-Workout – Ottieni il massimo rendimento

Integratori Pre-Workout – Ottieni il massimo rendimento

La nutrizione è la base per credere nelle massime prestazioni sportive. Su questa possiamo includere alcuni integratori che cercano di ottimizzare e concentrare ancora di più questo aspetto. Come atleti esperti, gli Integratori Pre-Workout ci offrono una serie di proprietà per sfruttarli in modo intelligente, come: Forza, Costruire massa muscolare, Resistenza Muscolare, Concentrazione

Integratori Pre-Workout

Sempre più studi, e soprattutto grazie all’esperienza di sportivi e atleti che mettono in pratica i protocolli di integrazione, stanno acquisendo grande rilevanza nel mondo della nutrizione sportiva. In questo senso, l’integrazione Pre-Workout sarà presa in considerazione prima di iniziare l’esercizio fisico, al fine di produrre miglioramenti nelle nostre prestazioni sportive e favorire anche il successivo recupero.

Il concetto di integrazione pre-workout è relativamente nuovo, dato che generalmente si identificava con il frullato di proteine successivo all’allenamento e basta…

Perché assumere Integratori Pre-Workout?

Uno dei punti più importanti è la disponibilità di nutrienti. Se il nostro ritmo di vita non ci permette di mantenere un’adeguata assunzione o distribuzione dei pasti, o nell’unico momento in cui possiamo allenarci, non abbiamo abbastanza tempo per mangiare, un integratore pre-workout può risolvere questo problema.

Vuoi comprare integratori pre-workout? Clicca qui

Pre-workout per gli sport esplosivi

C’è chi si allena senza mangiare, tuttavia, in questo caso vengono specificate un’altra serie di raccomandazioni, che tengono conto anche del carattere di alta intensità dell’attività

Benefici dell’assunzione di Integratori Pre-Workout

  • Migliorare le prestazioni
  • Incrementare la forza e la resistenza
  • Ridurre il catabolismo muscolare durante l’allenamento
  • Aumentare la sintesi proteica
  • Stimolo energetico e miglioramento della concentrazione
  • Migliorare la liberazione, assorbimento e l’assimilazione dei nutrienti
  • Aumentare il tasso metabolico (aumento della combustione di grassi)
  • Creare un ambiente ormonale, condizionato dall’anabolismo

Stimolo attraverso i pre-workout

Ovviamente, tutto questo si ottiene unendo tutti i pezzi: soggetto e sua condizione, programma di allenamento e di alimentazione e, ovviamente, il riposo

Gli aiuti ergogenici ci serviranno come supporto, ma dobbiamo aver stabilito in anticipo il pilastro fondamentale: una dieta adeguata al nostro consumo basale e all’attività fisica, su cui si concentrano gli obiettivi che perseguiamo, e naturalmente un allenamento efficace e intelligente.

Importanza dell’Integrazione Pre-Workout

Se siamo meticolosi nei nostri programmi di allenamento e, naturalmente, manteniamo la stessa importanza nella nutrizione, allora otterremo il massimo dall’integrazione pre-workout. Qualsiasi atleta o sportivo, o anche un “utente normale”, può trarne dei benefici.

Importanza dell'integrazione prima dell'allenamento

Sia che tu sia un atleta di CrossFit, un sollevatore di pesi, che corra percorsi chilometrici nel fine settimana, o che lavori e cerchi il tempo per il tuo appuntamento sportivo, puoi beneficiare dell’assunzione di un pre-workout

Quali sono gli Integratori Pre-Workout?

Di seguito si mostrano una serie di integratori che sono da tenere in considerazione per il pre-workout, in quanto partecipano, ognuno su certe caratteristiche, influenzando di seguito la nostra condizione.

Integratori per Forza e Potenza

Integratori per forza e potenza

Se sei alla ricerca del massimo sprigionamento di forza e potenza, che ti permetta di sollevare più carico, uno sprint più lungo o addirittura di recuperare più velocemente tra una serie di sollevamenti, questo sarà il tuo integratore di punta

Creatina

La creatina può essere l’integratore con il maggior numero di studi alle spalle, ed essere considerato uno dei prodotti più efficaci che esistono. La ragione di questo è semplice, la creatina funziona. Il suo rapporto di azione principale è quello di amplificare la forza. L’adenosina trifosfato (ATP), è la fonte di energia che permette ai muscoli il potere di contrazione.

Purtroppo, i muscoli immagazzinano solamente la quantità di ATP sufficiente per realizzare un grande sforzo per pochi secondi, rendendo necessaria la ricarica di questo ATP che si esaurisce. Per fare questo, il nostro organismo “rompe” la molecola di fosfato di creatina (CP) per ottenere più energia. Questo rilascio di energia per il rapido ripristino dell’ATP, genera la possibilità di continuare con la serie.

Se i depositi di creatina si trovano sotto i livelli minimi, il massimale durante la serie si raggiungerà più velocemente che se fossero pieni. Per questo la creatina migliora la capacità di forza. Assumendo creatina manterremo pieni i depositi.

Ad ogni modo, la creatina si può assumere anche una volta finalizzato il nostro allenamento, con lo scopo di ristabilire successivamente i depositi.

Integratori di Energia

Carboidrati per l'allenamento

Qualsiasi attività sportiva che superi una certa soglia di intensità si rifornirà dal substrato glicolitico per il mantenimento di tale livello di sforzo. In questo aspetto, se ci supportiamo con un integratore focalizzato sull’aumento dei livelli di glucosio durante l’allenamento per fornire energia sufficiente (glucosio) e se questo integratore esegue tale operazione in modo progressivo, senza produrre gravi alterazioni del glucosio nel sangue, molto meglio, non credete?

Se vuoi approfondire di più sui carboidrati Prima, Durante e/o Dopo l’Esercizio Fisico, clicca su questo link

Carboidrati

Per gli atleti, i carboidrati sono molto importanti. Per comprendere questa sfumatura, si deve capire come il corpo usi diverse forme di energia durante e tra le serie di esercizi. Durante l’allenamento il corpo utilizza l’ATP per promuovere la contrazione muscolare, anche se con questo sistema abbiamo 8-12 secondi di massimo sforzo.

A questo punto, il corpo cambia la fonte del substrato energetico (glicolisi) e utilizza il glicogeno muscolare immagazzinato e il glucosio nel sangue per ricaricare le riserve di ATP. Questo processo viene ripetuto in ogni serie che si esegue in palestra. I carboidrati entrano in gioco durante la glicolisi. Così, tra un “set” e l’altro, la cellula muscolare usa questo percorso per ristabilire l’ATP.

Dobbiamo tenere a mente il tipo di carboidrato per evitare che l’insulina aumenti e produca ipoglicemia prima ancora di iniziare l’allenamento. Pertanto, gli integratori di carboidrati più consigliati in questo momento sono le Ciclodestrine o Amilopectina. Possiamo anche combinarlo con un tipo a rilascio molto sostenuto, il Palatinosio.

Come riferimento, puoi assumere 20-60gr di carboidrati prima dell’allenamento.

Integratori per la Crescita Muscolare

Integratori per la crescita muscolare

Chiunque abbia mai sollevato un peso, avrà avuto lo scopo di sviluppare la massa muscolare. L’allenamento con carichi si traduce in un aumento del tessuto muscolare e, in questo senso, il nostro obiettivo sarà quello di ottimizzare questo processo. Fortunatamente, ci sono integratori che migliorano la risposta di sintesi proteica dello stimolo causato dall’allenamento. Ecco una lista di questi:

BCAAs

I tre aminoacidi a catena ramificata sono: la leucina, isoleucina e la valina. Una delle caratteristiche di questi elementi, è che sono metabolizzati nello stesso tessuto muscolare, senza il bisogno di dover passare attraverso il fegato. Questo è sinonimo di che il nostro organismo può utilizzarli nel momento in cui ne abbia bisogno come energia rapida. La chiave degli integratori di  BCAA è che si possono usare facilmente durante l’eserizio per ridurre la fatica, accelerare il recupero, ridurre il dolore e il danno muscolare e migliorare l’uso dei grassi come energia.

Si consiglia di assumere tra i 5-10gr prima dell’attività sportiva. Si possono programmare anche altre assunzionei durante e/o dopo l’allenamento.

Per comprare BCAAs di HSN, clicca per accedere al nostro negozio online.

Proteina (Whey Protein)

La proteina in polvere è considerata un integratore che dovrebbe essere assunto solo dopo l’allenamento, e raramente si considera la sua assunzione poco prima dell’inizio dell’attività. La Whey Protein (come viene chiamata) è una proteina di alta qualità con un alto valore biologico, il che significa che può essere assorbita quasi totalmente, a differenza di altre fonti. Contiene una grande quantità di aminoacidi ramificati (BCAAs), e allo stesso modo viene digerita molto rapidamente, passando in meno tempo ad essere disponibile, a differenza degli alimenti solidi.

Anche così, l’assunzione di proteine poco prima dell’allenamento ha effetti importanti:

Alcuni studi hanno dimostrato che l’integrazione peri-workout è più positiva che se assunta nel momento successivo. D’altro canto, il fatto di consumare la proteina, che include tutto lo spettro di aminoacidi, provoca l’aumento dell’insulina, anche più che con i BCAAs. Maggiori livelli insulinici provocano una maggiore “protezione” per il tessuto muscolare in contrapposizione all’esercizio fisico.

Per migliori risultati, prendere tra 20-40gr di proteina appena prima dell’allenamento. Questo non significa eliminare il frullato post-workout, se vuoi massimizzare lo sviluppo, consuma in entrambi i momenti la proteina.

Quando assumere whey protein

Integratori Stimolanti

Caffeina

La caffeina può essere considerata il massimo integratore che migliora le prestazioni sportive dal punto di vista della stimolazione. Agisce sul sistema nervoso mentre contemporaneamente accelera il metabolismo. La caffeina funziona come stimolante metabolico rilasciando gli acidi grassi nel sangue affinché possano essere utilizzati come energia, il che significa che l’assunzione di caffeina prima dell’allenamento vi fornirà un ottimo integratore “brucia-grassi“.

Gli effetti che produce la caffeina sono:

  • Concentrazione mentale, aumento del “focus”
  • Migliore coordinazione articolare e fluidità dei movimenti
  • Effetto termogenico
  • Ritardo della fatica
  • Chiarezza mentale e stato di attenzione

Si consiglia di regolare la dose di caffeina in base al nostro peso, oscillando tra i 3-5mg/kg.

Guaranà

Il Guaranà è un’altra fonte di caffeina, e quindi offrirà gli stessi benefici a livello cognitivo e rispetto alle prestazioni e alla produzione di energia. Tuttavia, c’è una piccola differenza rispetto alla caffeina: il guaranà viene rilasciato nel flusso sanguigno molto lentamente e permette un’energia più sostenuta. Questo ci permette di ottenere i suoi benefici proprio quando ci stiamo già allenando. Questo con caffeina anidra avviene addirittura ancora prima che inizi. D’altra parte, come la caffeina, induce la lipolisi, il processo di rilascio di grasso nel sangue, che porta all’energia durante l’esercizio fisico.

La dose di guaranà per il pre-workout oscilla sui 400mg.

Integratori per la Concentrazione

Come aumentare la concentrazione

Quando è stata l’ultima volta che hai visto qualcuno sbadigliare tra una serie e l’altra, e poi sottolineare che stava facendo un “grande” allenamento? Gli allenamenti migliori sono quelli che dal momento in cui si inizia a sollevare peso ti attivi immediatamente, anche nei periodi di riposo c’è questa motivazione, che ti impedisce di parlare anche solo con il tuo compagno di allenamenti, perché sei concentrato sulla tua situazione e su quello che intendi fare. Si dice che si ha “focus“…

Tirosina

La tirosina è un aminoacido al quale si attribuiscono diversi ruoli fisiologici. Gran parte dei benefici della tirosina sembrano essere dovuti alla sua azione come precursore di neurotrasmettitori come la noradrenalina e la dopamina, e quindi all’aumento della secrezione di catecolomine. Pertanto, la tirosina ha dimostrato di essere un elemento modulare in grado di attenuare gli effetti del sovrallenamento. Insieme a questo, può aumentare la concentrazione nei momenti di maggiore stress, come una sessione di allenamento intenso, ed essere un buon alleato nel bruciare i grassi.

Si consigliano tra i 500-2000 mg circa 30 minuti prima dell’allenamento.

ALCAR

È l’acronimo di Acetil L-Carnitina, la forma di questa sostanza che raggiunge l’irrigazione cerebrale, e produce una serie di benefici cognitivi, come il miglioramento dell’umore o della memoria. È anche un importante antiossidante ed esercita la neuroprotezione per le cellule cerebrali in periodi di stress. Per quanto riguarda il suo utilizzo per l’allenamento, la ragione principale è la chiarezza mentale e lo stato di concentrazione che possiamo sperimentare.

Si consigliano tra i 1500-3000 mg circa 30 minuti prima dell’allenamento.

DMAE

È un noootropico, precursore del neurotrasmettitore acetilcolina, responsabile delle funzioni di memoria, apprendimento e attenzione. Gli effetti di AMD includono una maggiore attenzione, dando un senso di benessere, riducendo l’irritabilità e aiutando a mantenere più a lungo i periodi di concentrazione. Lo scopo principale del suo uso nell’allenamento sarebbe quello di mantenere il “focus”, e potenziare la connessione mente-muscolo.

Si consigliano circa 300 mg approssimativamente 30 minuti prima dell’allenamento.

Integratori per la Resistenza

Migliorare la resistenza per migliorare gli allenamenti

La resistenza nell’ambiente di allenamento ha diverse applicazioni. Aumentare questa facoltà offre il vantaggio di poter sollevare lo stesso peso per un maggior numero di ripetizioni, allenarsi più duramente per un periodo di tempo più lungo, e portare a un maggiore sviluppo grazie all’elevato stimolo applicato. Non importa la disciplina sportiva, sia che tu sia un corridore o un “bodybuilder”, una maggiore resistenza sarà la migliore caratteristica per raggiungere gli obiettivi di ogni atleta.

Beta-Alanina

La beta-alanina è un aminoacido che ha la qualità di aumentare i livelli di carnosina all’interno del tessuto muscolare, per aumentare la resistenza attraverso la via antiossidante, poiché ha alcune proprietà che lo fanno agire come un “buffer” muscolare. L’antiossidazione riduce la fatica indotta dall’esercizio fisico. L’allenamento porta con sè, come conseguenza, un calo del pH muscolare, causando il temuto affaticamento. La Beta Alanina è consigliabile in attività intense di almeno 40 anni di durata.

La beta-alanina è meglio assumerla distribuita, circa 2-2,5g, tra circa 30 minuti prima dell’allenamento, e un’altra assunzione successiva, per favorire il riempimento dei depositi. Un effetto che produce la beta-alanina, soprattutto durante le prime assunzioni, è una sensazione di prurito al viso e alle mani, chiamata parastesia, ma che non è affatto dannosa e scompare nel giro di pochi giorni continuando ad assumere il prodotto.

Citrullina Malato

Supporta l’organismo nella funzione di ottimizzare il flusso sanguigno e può essere convertita nell’aminoacido arginina, essendo un precursore dell’ossido nitrico (NO). Questo fenomeno è il processo principale che si verifica nell’organismo per fornire energia aerobica all’interno delle cellule, nei mitocondri. Può ridurre la sensazione di fatica aumentando la produzione di ATP (energia cellulare). D’altra parte, è stato anche studiato l’effetto che produce per ridurre l’acidità del sangue.

Tutto questo causa un ritardo della fatica durante le attività ad alta intensità. Forse uno dei maggiori benefici che la citrullina malato apporta in questo senso, è la sua capacità di affrontare le endotossine prodotte durante l’allenamento. Le endotossine, come l’acido lattico, possono causare affaticamento durante l’allenamento, essendo un modo per contrastarlo l’integrazione con citrullina malato.

La dose consigliata oscilla sui 5gr di citrullina malato subito prima e/o durante l’allenamento per i migliori risultati.

Taurina

La taurina è un aminoacido che si trova nel corpo ed è prodotta dalla cisteina. La taurina si differenzia dalla maggior parte degli amminoacidi perché non è utilizzata come proteina, ma è coinvolta in una vasta gamma di processi fisiologici. Tra questi processi troviamo: contrazione muscolare, supporto per regolare l’equilibrio idrico e il controllo dei fluidi, supporto per la struttura della membrana cellulare e azione antiossidante.

Nel contesto sportivo, e in particolare durante l’allenamento, la taurina fornisce una serie di qualità tra cui spicca la modulazione della funzione contrattile del tessuto muscolare. L’esercizio fisico produce una diminuzione della concentrazione muscolare di taurina. Per questo motivo, la taurina è considerata essenziale per l’esecuzione di questo processo contrattile. Se il muscolo non è in grado di contrarsi correttamente, le prestazioni e la forza possono essere compromesse. Questo fatto è interessante dal punto di vista dell’esercizio di resistenza.

Per evitare questa diminuzione di taurina muscolare a causa dell’allenamento, si consiglia di integrarsi con 1-2gr di taurina circa 30 minuti prima dell’esercizio.

Quando assumere gli Integratori Pre-Workout?

Logicamente, come suggerisce il nome, prima di iniziare l’esercizio fisico, e di solito circa 30 minuti prima. Tuttavia, dipende anche da quando abbiamo mangiato il pasto precedente. Mangiare e di seguito allenarsi, senza troppo margine di tempo, a mio avviso è un po’ frettoloso e, a seconda del tipo di allenamento, può causare disturbi durante lo svolgimento della sessione sportiva.

Timing dei pre-workout

Come consiglio: Lasciate un minimo di 3h prima di allenarvi, da un pasto a base dei 3 macronutrienti. Aggiungere l’integrazione pre-workout in funzione dell’obiettivo, che dal mio punto di vista sarà legato alla Concentrazione e al “Punch”…

Frullato Pre-Workout per la Massa Muscolare

Frullato di proteine prima dell'allenamento

Obiettivo

Fornire i nutrienti essenziali per disporne durante l’allenamento, che favoriscano il mantenimento dell’energia e dell’intensità, oltre a promuovere anche il recupero e la rigenerazione muscolare. Si può prendere al posto di un pasto precedente. Si raccomanda di prendere circa 60 minuti prima dell’allenamento.

Quali Integratori e in Che Quantità assumerli?

  • Proteina (ci esprimiamo in favore del tipo Isolato, potendo scegliere le Proteine Vegane) -> Da 20-40g
  • Carboidrati -> (consigliamo una miscela di Ciclodestrine e Palatinosio) -> Rapporto 2:1 (50g e 25g)

Stack Pre-Workout per il Recupero

Integratori per il recupero

Obiettivo

Questo pack di integratori cerca di ottimizzare e accelerare il recupero attenuando al tempo stesso le cause del dolore muscolare dopo l'allenamento (“Dolori Muscolari ad Insorgenza Tardiva”). In alcuni casi, il recupero muscolare può essere accelerato durante i periodi di riposo in palestra (consentendo un maggior carico di lavoro in un solo giorno). D’altra parte, può ridurre il dolore e i biomarcatori del danno muscolare.

Quali Integratori e in Che Quantità assumerli?

  • HMB -> 3g
  • Citrullina Malato -> 8g
  • L-Carnitina L-Tartrato -> 2-4g

Fonte

Integratori Pre-Workout a Digiuno

Integratori pre-workout a digiuno

Anche in questo caso, il nostro obiettivo sarà quello che influenzerà gli integratori da usare e focalizzarli per massimizzarlo. In questo senso, avremo due opzioni piuttosto chiare:

Rendimento

Se l’allenamento che andremo ad effettuare fare proprio subito dopo esserci alzati, e con un margine molto breve per realizzare qualsiasi pasto, è di alta intensità, come l’Allenamento con Pesi, CrossFit o Hiit, l’attenzione si concentrerà solo sul dare priorità alle prestazioni. In questo senso, possiamo combinare un Integratore Pre-Workout e Amilopectina.

Perdita di Grasso

Se quello che stiamo cercando è di promuovere l’uso di acidi grassi, ovviamente in primo luogo il nostro allenamento dovrà avere questo scopo. In questo aspetto, gli esercizi aerobici a media intensità possono essere i più fattibili. Introdurre come pre-workout un integratore che aumenti la mobilitazione degli acidi grassi e il suo successivo utilizzo energetico sarebbe la premessa.

Se vuoi approfondire sull’Allenamento a Digiuno, fai click su questo link

Ciclare gli Integratori Pre-Workout

Alcuni ingredienti si consiglia di assumerli per periodi, per poi di seguito effettuare una pausa, dato che il corpo finisce per adattarsi, e quindi smettono di esercitare l’effetto che cerchiamo in questi prodotti. Così, facendo, mediante il ciclaggio di questi prodotti, ci assicuriamo che il nostro corpo rimanga ricettivo all’ingestione dei diversi elementi.

Pre-workout e caffeina

La caffeina sarebbe uno degli elementi più consigliati per il suo utilizzo ciclato, perché può produrre una elevata tolleranza, e quindi, la necessità di consumarne sempre di più per sperimentare lo stesso effetto.

Come ciclare il pre-workout?

Uno dei modi di realizzare questi cicli sarebbe optare per l’assunzione di questi integratori per una fase di 3-4 settimane (Fase ON), seguita da una fase di riposo di 2-3 settimane (Fase OFF). Quando torni alla fase On, si sperimenta un “sovraccarico”, ovvero, come se non fossero mai stati assunti precedentemente.

Tuttavia, nonostante il riposo dai prodotti e la scelta di altri in sostituzione, se si tratta di stimolanti, si dovrebbe riposare completamente, anche se si tratta di sostanze diverse, come la caffeina e l’estratto di tè verde.

Come scegliere un Integratore Pre-Workout?

Questo fatto dipende in base agli interessi del soggetto e al suo obiettivo. Ci sono letteralmente centinaia di prodotti disponibili, ma ci sono alcuni modi per trovare l’integratore che meglio si adatta al nostro obiettivo. Per questo, grazie alle informazioni di cui sopra, è possibile realizzare una composizione dei principali ingredienti e le possibili combinazioni che si possono realizzare:

Leggere le Recensioni dei Prodotti

È uno dei modi più efficaci per confrontare le opinioni su un prodotto in base all’esperienza degli utenti che lo hanno già provato. Leggi sempre queste recensioni prima di acquistare un nuovo integratore. Altamente consigliato se si trovano opinioni provenienti da atleti più esperti.

Cercare i Prodotti Più Venduti

Un altro meccanismo intelligente prima dell’acquisto di un nuovo prodotto sarà quello di osservare le liste di vendita, dato che se la maggior parte delle persone che consumano questi prodotti sceglie l’uno o l’altro, ci sarà un motivo. Questo fatto si verifica nella maggior parte dei casi. Osservare anche quali prodotti sono stati in cima alle liste più a lungo, dato che se alle persone piace un prodotto, di solito lo riacquistano.

Costo per Dose

Un altro fattore chiave, soprattutto da un punto di vista economico. Se si fa un confronto tra prodotti con ingredienti e composizioni simili, il fattore determinante sarà il costo per quantità di  prodotto e quindi valutare la possibilità di acquistare l’uno o l’altro.

Leggere l’elenco dei componenti dell’etichetta del prodotto e le opinioni degli altri utenti nelle pagine destinate a tale scopo sono due premesse molto importanti

Domande Frequenti sugli Integratori Pre-Workout

FAQ

FAQ

Devo assumere il mio pre-workout con del cibo?

La maggior parte degli integratori con questo scopo dovrebbero essere assunti a stomaco vuoto affinché i loro effetti siano presenti al meglio. Se, per esempio, il prodotto contiene caffeina, e noi siamo molto sensibili ad essa, forse apportando un piccolo spuntino diminuirà questo effetto.

Posso combinare i prodotti?

Non è consigliabile perché molti dei prodotti contengono già alti livelli di stimolanti, e combinarli li aumenterebbe molto di più, rappresentando qualcosa di veramente pericoloso, soprattutto per le persone poco abituate e molto sensibili agli stimolanti.

Se il mio obiettivo è perdere grasso, si consiglia l’assunzione di questi prodotti?

Sì, infatti molti degli ingredienti sottolineano il fatto di aumentare il metabolismo, con la conseguente maggiore combustione dei grassi.

Devo assumere questi integratori nei giorni in cui non mi alleno?

No, perché il suo scopo è quello di migliorare, come indicato nelle informazioni di cui sopra, il nostro allenamento che svolgeremo come azione successiva all’assunzione del prodotto in questione.

Se mi alleno di pomeriggio-sera, è consigliato assumere il pre-workout?

Questo è qualcosa di soggettivo, ed è legato alla sensibilità di ogni persona agli stimolanti e alla successiva conciliazione del sonno. Ci sono persone che prendono gli stimolanti, si allenano, e poi non hanno alcun problema all’ora di andare a letto. Per questo, la cosa migliore è provare, l’unica cosa che può accadere è che non dormirete immediatamente o come al solito. Ad ogni modo, allenarsi molto tardi produce l’attivazione del sistema simpatico che farà sì che arriverete a letto ancora attivi…

Devo prendere il mio frullato di proteine post-workout anche se l’ho preso nel pre-workout?

Sì, ma è sempre opzionale, a seconda del vostro schema nutrizionale incorporarlo o meno. La nutrizione sportiva inizia prima dell’allenamento e si estende durante e alla fine di esso.

Ora che avete informazioni preziose e i dubbi sono stati chiariti, è tempo per voi di decidere se avete bisogno di integrazione per il momento precedente al vostro allenamento, e all’interno di questo, a seconda dei vostri obiettivi, selezionare un prodotto o un altro. Qualunque cosa decidiate, una cosa è chiara: finché aggiungerete questi prodotti al vostro programma sportivo e nutrizionale, non commetterete un errore, sarà sempre qualcosa che si aggiunge a favore del vostro beneficio.

Effetti degli integratori pre-workout nelle donne

Mano a mano che gli integratori pre-workout disponibili sul mercato crescono, i produttori ricercano la formulazione della più innovativa “miscela brevettata” di principi attivi. Questi integratori agiscono sulle donne allo stesso modo che sugli uomini?

La FDA non li approva dal punto di vista della sicurezza prima della loro immissione sul mercato, e questo rimane un obbligo del produttore. Per questo motivo, alcuni ricercatori indirizzano la maggior parte del loro lavoro all’analisi del loro consumo cronico attraverso i biomarcatori.

Informazioni nutrizionali degli integratori

All’interno di queste miscele brevettate, i principi attivi più diffusi attualmente sono la creatina e la caffeina insieme ad uno dei più in auge, la beta alanina. Altri con minore evidenze come gli integratori di ossido nitrico, tuttavia, si aggiungono generalmente alla formula.

Nonostante la letteratura esistente sulla farmacocinetica e sugli effetti fisiologici che producono gli ingredienti, sono pochi i rapporti pubblicati che analizzano la sicurezza in una popolazione esclusivamente femminile. Pertanto, riteniamo sia importante fornire dati su quanto poco c’è; perché anche le donne si allenano e, date le sottili ma importanti differenze rispetto al genere maschile in termini metabolici, ormonali, endocrini…, meritano di essere informate delle linee guida nutrizionali specifiche per loro, tra cui si includono gli integratori pre-workout.

Sicurezza, si….ma per ora, solo a medio termine

Integrarsi per 28 giorni con un pre-workout a base di caffeina, beta-alanina e nitrati (Fitmiss Ignite™), nel caso di donne fisicamente attive, non sembra causare alterazioni anomale ematologiche e nei marcatori metabolici di sicurezza chimica, né nei segni vitali del riposo delle donne.

Risultati dell'integrazione

Questo non significa che non vi siano cambiamenti associati al loro utilizzo, ma che tutti i valori che possono subire variabilità rimangono all’interno del range fisiologico accettato, senza subire modifiche clinicamente significative.

Ad esempio, la quantità totale di monociti (presenti nel sistema immunitario come risposta agli antigeni) può diminuire; mentre il colesterolo totale può aumentare, senza che sia visibile; suggerendo una variazione più naturale di questi marcatori biochimici dell'allenamento, che essere necessariamente correlati alla loro assunzione.

In termini di tolleranza, gli effetti collaterali più comunemente riportati sono la sensazione di formicolio e prurito della beta-alanina, nonché nausea e diarrea. La maggior parte di questi effetti scompaiono nel tempo; pertanto, secondo le raccomandazioni dei produttori, gli integratori basati su questi ingredienti sono finora sicuri (il che non significa che sono più efficaci di una combinazione di caffeina + beta-alanina, senza altri additivi).

Future linee di ricerca

Si dovrebbe prestare maggiore attenzione alle raccomandazioni e alle strategie nutrizionali specifiche per le donne, compreso il timing dei nutrienti e l’uso degli integratori alimentari. In questo senso, si potrebbe proporre l’etichettatura specifica per sesso sulla base dei mg di integratore per kg di peso corporeo per ciascuno di essi; e non generalizzare solo ai misurini o alla dose raccomandata.

Posologia degli integratori

Fonti

Post Correlati

Valutazione Integratori Pre-Workout

Rendimento Sportivo - 100%

Recupero Post-Workout - 100%

Resistenza e Forza muscolare - 100%

Guadagno di Massa muscolare - 99%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Vedi Anche
Ossido Nitrico con Creatina – Amplia la forza, la resistenza e il recupero muscolare

I precursori dell’Ossido Nitrico (con creatina o no) sono sostanze le cui proprietà producono, una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy