Magnesio - Perchè si produce la Carenza di questo Minerale? Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Nutrizione / Minerali / Perchè si produce la carenza di magnesio?
Perchè si produce la carenza di magnesio?

Perchè si produce la carenza di magnesio?

Deficit di magnesio

La cottura riduce il contenuto di magnesio anche in quegli alimenti che contengono molto quantità di questo minerale. Oltre a questo, una dieta alta in proteine e il consume di alcool, caffè o zucchero, contribuisce a ridurre i livelli di magnesio nell’organismo.

Tra gli alimenti che contengono magnesio si trovano le alghe, i vegetali dalle foglie verdi, le noci, i semi e il cioccolato nero. Sfortunatamente, in molti casi, la gente considera che il cioccolato sia l’unica forma per assumere megnesio, me il problema è che per la sua elaborazione si utilizzano quantità elevate di zucchero e latte per riduerre il sapore amaro del cioccolato, con il quale il suo contenuto di magnesio si perde considerevolmente.

Contenuto di magnesio negli alimenti comuni (espresso in mg) per 100g:

  • Alghe- 760
  • Semi di zucca- 532
  • Crusca di frumento- 490
  • Germe di grano- 336
  • Mandorle- 270
  • Anacardo- 267
  • Melassa- 258
  • Lievito di birra- 231
  • Grano saraceno- 229
  • Noci del Brasile- 225
  • Dulse (alga Palmaria Palmata)- 220
  • Nocciole- 184
  • Arachidi- 175
  • Miglio- 162
  • Chicco di grano – 160
  • Semi- 142
  • Noci- 131
  • Segale- 115

Se vuoi sapere di più sugli Alimenti Ricchi in Magnesio clicca qui.

La carenza di magnesio nell’agricoltura

Prima di cominciare a distruggere l’apporto della cottura degli alimenti, il contenuto di magnesio si riduce già nell’agricolatura, visto che il magnesio non si include nei fertilizzanti moderni nella coltivazione agricola.

A causa di questo, una volta che le piante hanno consumato tutto il magnesio nel suolo, il seguente raccolto è già carente di magnesio. tenendo in conto che i valori di magnesio che abbiamo indicato degli alimenti, riferiti in questa pagina, corrispondono a piante che si coltivano generalmente in condizioni ottimali, la percentuale data, potrebbe essere, per errore, elevato.

La maggior parte delle persone soffre una carenza di magnesio

In un rapporto dell’Accademia Nazionale delle Scienze, si rivela che l’80% degli uomini statunitensi e nel 70% delle mogli statunitensi non ingeriscono la quantità diaria raccomandata (RDA) di magnesio, nè attraverso la dieta, ne attraverso integratori dietetici. 

Se teniamo in considerazione che la dose giornaliera raccomandata, è di per se troppo bassa, ci possiamo rendere conto che la maggior parte della gente soffre una carenza di magnesio.

Sintomi della Carenza di Magnesio

A cosa si deve la carenza di Magnesio? È frequente osservare al giorno d’oggi, una carenza di magnesio nella gran parte della popolazione. Tra i possibili fattori troviamo:

  • Una cattiva alimentazione, carenza di fonti ricche in magnesio o dove esista un’alta provenienza di cibi lavorati
  • Farmaci che bloccano l’assorbimento
  • Alcolismo
  • Ipercalcemia (alti livelli di calcio nel sangue)
  • Sudore eccessivo o pratica continua in clima sfavorevole
  • Presentare qualche tipo di patologia legata con l’assorbimento del minerale, come l’infiammazione intestinale o celiachia, o anche diarrea cronica
  • Quadri intensi di stress
  • Metodi di coltivazione (superfici “mineralmente” più povere), trasporto e mantenimento degli alimenti, conducono a ridurre drasticamente i livelli di magnesio

Quali sono i sintomi della carenza di Magnesio? I principali sintomi della carenza del minerale essenziale per il corpo umano sono i seguenti:

  • Spasmi nei polpacci e nei muscoli
  • Irrequietezza e nervosismo
  • Ipertensione
  • Mancanza di concentrazione
  • Mal di testa ed emicrania
  • Tachicardia, spasmi del muscolo cardiaco, aritimie cardiache
  • Problemi di stomaco e intestinali, nausee, vomito, diarrea e convulsioni
  • Nausee, tremori o crampi
  • Disturbi del sonno
  • Parto prematuro in gravidanza
  • Unghia fragili, carie nei denti
  • Debolezza
  • Mancanza di energia
  • Sfinimento prematuro in attività fisiche
  • Tic facciali
  • Ansia
  • Livelli anormali di calcio e/o potassio

Sintomi della carenza di magnesio

Cos’è l’Ipomagnesemia?

L’Ipomagnesemia è una condizione clinica che si caratterizza dal fatto che la persona presenta dei livelli di magnesio nel sangue più bassi del normale. Le cause includono l’assunzione inadeguata di magnesio e l’assorbimento o aumento dell’espulsione a causa dell’ipercalcemia (aumento dei livelli di calcio nel plasma sanguigno), all’ipopotassemia (bassi livelli di potassio) o agli effetti collaterali dei farmaci.

Link Correlati con la tematica:

Valutazione Deficit di Magnesio

Contenuto degli Alimenti - 100%

Cause del Deficit - 95%

Sintomi del Deficit - 100%

Efficacia - 100%

99%

Valutazione HSN: 4.7 /5
Vedi Anche
Avocado, un alimento ricco in boro
Boro – Benefici, Proprietà, Quando prenderlo…

Il Boro è stato il grande dimenticato per anni nell’ambito della salute umana, anche se …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy