Multivitaminici: Benefici e Perché Prenderli - Per Sportivi Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Nutrizione / Vitamine / Multivitaminici: Perché Prenderli, Tipi e Composizione, Benefici, Perché sono Necessari per gli Sportivi
Multivitaminici: Perché Prenderli, Tipi e Composizione, Benefici, Perché sono Necessari per gli Sportivi

Multivitaminici: Perché Prenderli, Tipi e Composizione, Benefici, Perché sono Necessari per gli Sportivi

Le vitamine e i minerali sono, senza dubbio, elementi indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo e i multivitaminici te li possono apportare. Principalmente in alcune fasi della vita, come gravidanza, fasi della crescita o pratica intensiva di sport o attività fisiche, l’organismo richiede questo tipo di integrazione in maggior misura o in modo adeguato.

Cosa sono i Multivitaminici?

I complessi vitaminici o multivitaminici, son uno degli integratori alimentari più consumati al giorno d’oggi, tanto per compensare diete povere o scarse di nutrienti, come per rinforzarle di fronte a grandi consumi calorici in allenamenti intensi.

I multivitaminici sono integratori che combinano diverse vitamine, come dice il suo nome, fornendo benefici addizionali per il nostro corpo. Fra i loro altri benefici, i multivitaminici ci aiutano nel recupero muscolare, combattono la sensazione di fatica, migliorano il sistema immunitario, ecc.

I micronutrienti più importanti per gli sportivi e gli atleti sono le vitamine del gruppo B, così come le vitamine A, C, D ed E. In generale, per tutte quelle persone che si mantengono attive è molto importante assumere le vitamine contenute negli integratori alimentari speciali per gli sportivi.

I minerali che non devono mancare nelle dosi adeguate nell’alimentazione di uno sportivo sono sodio, potassio, calcio, magnesio, fosforo, ferro e zinco.

Multivitaminico in capsule

Sono composti, in maggior misura, da vitamine e minerali, e il loro consumo varia in accordo con età e sesso della persona.

Integratori multivitaminici

Una capsula di vitamine ci apporterà una quantità importante di nutrienti essenziali, che altrimenti dovremmo assumere separatamente da diverse fonti

Quali sono i Benefici dei Multivitaminici?

Sia il ritmo di vita che molte persone seguono oggi, sia le diete monotone, impediscono che l’alimentazione sia sufficientemente corretta per fornire all’organismo tutte le vitamine e i minerali di cui ha bisogno. Inoltre, gli atleti e gli sportivi hanno un maggiore dispendio calorico ed energetico, quindi la domanda di sostanze nutritive è maggiore e non sempre compensata attraverso la dieta abituale.

Vitamine e minerali in capsule

In questi casi, i multivitaminici servono per accompagnare e migliorare l’incorporazione delle vitamine e dei minerali richiesti

Tipi di Multivitaminici

All’interno dell’ampio catalogo di integratori multivitaminici possiamo troviamo diversi tipi, a seconda delle esigenze del cliente in questione. Così, è possibile per le persone che seguono una dieta vegana o vegetariana, acquistare integratori di vitamine adatti ai vegani, speciali integratori multivitaminici speciali per le donne, regolando determinate quantità di vitamine e/o fornendo sostanze benefiche per migliorare il profilo ormonale, come nel caso degli acidi grassi essenziali, o per le donne in gravidanza, dove è altamente raccomandato il contributo di acido folico.

In altri casi, se la persona vuole rinunciare all’assunzione di un integratore vitaminico senza ferro, sia perché sta assumendo farmaci o sia per qualsiasi altra ragione, è disponibile anche questa opzione.

Composizione di un Multivitaminico

Vitamine

Ogni multivitaminico deve contenere vitamine, tanto idrosolubili come liposolubili. Le prime si sciolgono in acqua, e non si immagazzinano nell’organismo, quindi non vi è alcun rischio di tossicità. Mentre le liposolubili si immagazzinano, anche se per produrre degli effetti negativi dovrebbero esserne ingerite quantità esorbitanti, e del tutto sconsigliate quando si prendono integratori di questo tipo.

L'importanza dei minerali

Minerali

Insieme alle vitamine, una serie di minerali, tenendo presente che non c’è interazione tra questi elementi. Più avanti si sviluppa ulteriormente questo concetto. All’interno del gruppo di minerali si distinguono due tipi, a seconda dell’apporto necessario. In questo modo avremo i macrominerali (sono necessari in quantità superiori ai 100mg/giorno) e i microminerali o oligoelementi (sono necessari in quantità molto inferiori, solo tracce). Generalmente, per completare l’apporto di macrominerali, si consiglia di ottenerli da integratori specifici, cioè che contengono solo il minerale in questione (calcio, magnesio…).

Antiossidanti

È frequente trovare anche certi estratti provenienti da erbe, con il fine di apportare una maggiore ricchezza nutrizionale e soprattutto dal punto di vista della salute, come antiossidanti. Alcune di queste sostanze si conoscono come fitonutrienti, che apportano importanti proprietà: antinfiammatorio naturale, analgesico, antibatterico, rinforza il sistema immunitario, regola la pressione arteriosa, salute cardiovascolare, colesterolo…

Quantità di ogni elemento

Quando compriamo un integratore di vitamine è importante conoscere quale quantità di ogni elemento contiene la formula e quale stiamo assumendo in ogni dose. Questa è quella che si conosce come VNR o Valori Nutritivi di Riferimento. Se vuoi sapere di più sui VNR o Valori Nutritivi di Riferimento, Cosa sono e Come Interpretarli, clicca su questo link.

Evovits

Evovits è una formula a base di micronutrienti (vitamine e minerali) insieme ad altri importanti elementi, gli antiossidanti, a partire da estratti naturali di erbe, la cui missione è rinforzare la nutrizione giornaliera di qualsiasi persona con il fine di evitare carenze e così ottimizzare la salute. In ogni capsula di Evovits troveremo:

Vitamine

Minerali

  • Magnesio
  • Rame
  • Ferro
  • Iodio
  • Manganese
  • Molibdeno
  • Selenio
  • Zinco

Antiossidanti

  • Betaina HCl
  • Spirulina
  • Polvere di Panax Ginseg
  • Propoli
  • Inositolo
  • Bioflavonoidi citrici
  • Rutina
  • Coenzima Q10

Perché Prendere Multivitaminici?

A nessuno sfugge il fatto che al giorno d’oggi mantenere una corretta alimentazione è un compito piuttosto complicato. Il solo fatto di non contribuire con il necessario apporto di una sola vitamina gioca già a nostro sfavore.

Tanto gli uni come gli altri sono elementi fondamentali perché fanno parte di altre molecole importanti come enzimi, coenzimi e persino alcuni ormoni

Perché prendere multivitaminici

Gli integratori multivitaminici rinforzano l’apporto giornaliero di micronutrienti

Fattori che Potenziano la Necessità di Prendere Multivitaminici

Queste condizioni includono: genetica, stile di vita, età, stato di salute, patologie che ostacolano l’assorbimento dei nutrienti (Crohn, Colite…), essere in gravidanza o allattamento…

Multivitaminici nello Sport

I multivitaminici sono gli integratori alimentari più universali in quanto sono indicati per qualsiasi sport e per qualsiasi atleta. Le vitamine e i minerali sono sostanze che fanno parte di numerosi processi biologici e sono essenziali per la salute e la produzione di energia.

Evitare il Deficit di Vitamine

Non vi sono prove scientifiche che un integratore vitaminico e minerale migliori direttamente l’attività sportiva, ma conoscendone l’importanza nell’organismo non è irragionevole presumere che possa contribuire a migliorare le prestazioni, o almeno evitare le prestazioni insufficienti causate da eventuali carenze nutrizionali.

Multivitaminici per gli sportivi

Se pratichi sport abitualmente, prendere un integratore Multivitaminico ti aiuterà a mantenere un buon rendimento fisico

Proprietà dei multivitaminici per lo sport

Le funzioni principali di un integratore multivitaminico sportivo è garantire il funzionamento ottimale dell’organismo, anche in situazioni di grande sforzo fisico.

Le vitamine del gruppo B giocano un ruolo cruciale nel metabolismo e nella formazione degli enzimi, che sono neurotrasmettitori degli impulsi fra i nervi e i muscoli. Aiutano anche a ridurre la fatica.

Da parte loro, la A, C ed E sono necessarie per il loro effetto antiossidante, per ridurre gli effetti nocivi dei radicali liberi che, nel caso degli sportivi, sono maggiori a causa dello sforzo fisico.

Inoltre le vitamine C ed E proteggono il sistema immunitario ed evitano le infezioni che possono causare una diminuzione del rendimento fisico, permettendo che il corpo sia perfettamente preparato per raggiungere l’eccellenza nello sport e nelle competizioni.

Non possiamo dimenticarci della vitamina D, una vitamina liposolubile che risulta molto importante nella assimilazione dei minerali, soprattutto nella assimilazione del calcio e del fosforo. Il suo apporto in dosi adeguate aiuterà ad evitare possibili lesioni e a rigenerare il consumo. È vitale in sportivi che realizzano carichi di peso in modo regolare in quanto hanno bisogno di rinforzare le loro ossa e muscoli.

Il calcio è molto importante per la salute ossea e per mantenere una corretta frequenza cardiaca. È molto importante per la contrazione muscolare e l’equilibrio ormonale.

Il fosforo è un altro minerale molto importante per gli sportivi. È essenziale per la produzione della molecola di ATP che l’organismo utilizza per immagazzinare energia. In più, riduce l’acido lattico mentre si pratica esercizio e mantiene la salute delle ossa.

Il magnesio ha un ruolo essenziale in diverse funzioni del nostro metabolismo, nel sistema neuromuscolare e nella sintesi di energia e proteine.

Il sodio e il potassio favoriscono la corretta idratazione e il corretto bilancio elettrolitico nel corpo.

Il Ferro è un minerale essenziale per mantenere il corretto livello di globuli rossi nell’organismo, in quanto si incaricano di apportare ossigeno alle cellule del corpo. Il ferro farà sì che il nostro sangue sia più ossigenato e pertanto, potremo soddisfare meglio le richieste che il corpo avrà di bruciare questo ossigeno e trasformarlo in energia.

Quali alimenti contengono le vitamine e i minerali di cui hanno bisogno gli sportivi?

Le sostanze vitali incluse negli integratori multivitaminici sportivi si trovano, in forma naturale, in frutta, verdure, semi, frutti secchi, pesce, carne e prodotti caseari. Ma il vantaggio degli integratori alimentari è che contengono giá la combinazione adeguata per gli sportivi, così come una concentrazione più elevata di quella che possiamo ottenere attraverso gli alimenti.

Cosa causa una carenza di vitamine negli sportivi?

Quando si produce uno sforzo fisico si consuma più energia e si perdono le riserve di vitamine e minerali, specialmente le vitamine del gruppo B, così come le vitamine C, A, D e E, sodio, potassio, magnesio, per cui devono essere ricaricate. La carenza di queste vitamine e minerali può causare:

  • Stanchezza
  • Esaurimento
  • Mancanza di prestazioni
  • Maggior rischio di soffrire una infeazione
  • Malessere e dolore
  • Mancanza di concentrazione
  • Eruzioni
  • Mal di testa

Multivitaminici per una Maggiore Energia?

Contrariamente alla credenza popolare, le vitamine e i minerali non danno energia ma svolgono un ruolo chiave nel metabolismo dei carboidrati e dei grassi che sono i principali combustibili del muscolo durante l’esercizio. Sono coinvolti anche nella riparazione e costruzione della proteina muscolare in risposta all’allenamento.

I processi metabolici come li metabolismo energetico e la sintesi di proteine sono azionati da regolatori biochimici nell’organismo, noti come enzimi metabolici.Vitamine per l'energia

Questi enzimi richiedono coenzimi o cofattori per poter funzionare correttamente e alcune vitamine servono come cofattori per gli enzimi metabolici

Perché gli Sportivi dovrebbero Prendere Multivitaminici?

Ci sono una serie di ragioni per cui uno sportivo o atleta agonistico dovrebbe considerare l’integrazione con vitamine e minerali al fine di massimizzare la propria dieta e promuovere il recupero ottimale attraverso il corretto equilibrio dei micronutrienti:

Maggior logorio fisico

Logorio fisico a causa dell'esercizio

L’usura fisica degli sportivi è la prima ragione per cercare un apporto extra di queste sostanze, poiché durante la pratica sportiva l’attività fisica aumenta il bisogno di queste sostanze. Un adeguato recupero e riparazione dei tessuti richiede una grande quantità di vitamine e minerali che partecipano alla sintesi di nuove cellule e tessuti.

Perdita di vitamine e minerali attraverso il sudore

Perdita di vitamine e minerali attraverso il sudore

La disidratazione, per quanto piccola, porta ad un forte calo delle prestazioni. L’esercizio produce calore e come conseguenza di questo la perdita di liquidi, tuttavia, con questi si eliminano anche vitamine e minerali così necessari per il buon funzionamento dell’organismo.

Maggior apporto calorico

Dieta dello sportivo

Gli atleti tendono anche a mangiare più di una persona sedentaria e le vitamine e i minerali sono utilizzati dal corpo per elaborare gli alimenti, quindi ad una maggiore quantità di cibo corrisponde una maggiore necessità di questi elementi.

Carenze nutrizionali

Carenze nutrizionali

Indipendentemente dal fatto che l’atleta cerchi l’aiuto di alcune vitamine o minerali per qualche azione specifica, è assolutamente indispensabile salvaguardare l’organismo da eventuali carenze. Il mantenimento di una salute ottimale favorisce le prestazioni fisiche e questo può essere ottenuto solo attraverso un’adeguata quantità di vitamine minerali.

Rinforzo antiossidante

Rinforzo antiossidante

Né dobbiamo dimenticare che ci sono diverse vitamine e minerali che hanno attività antiossidante e, come già sappiamo, durante l’esercizio fisico e con la combustione di ossigeno vengono generate grandi quantità di radicali liberi che, tra le altre cose, ritardano il recupero, oltre a danneggiare significativamente le cellule e gli organi, per cui questo tipo di integratore aiuta a ridurre queste azioni negative.

Precarietà nutrizionale degli alimenti ai giorni nostri

Precarietà degli alimenti

Un altro motivo per l’importanza di prendere un multivitaminico è la precarietà nutrizionale di molti alimenti al giorno d’oggi a causa di metodi di produzione aggressivi. Con questi si  impoveriscono i suoli coltivati a causa dei raccolti eccessivi che non lasciano loro il tempo di rimineralizzarsi, i pesticidi utilizzati, i fertilizzanti chimici, il processo di trasporto, l’esposizione solare o in ambienti durante lo stoccaggio…

Tutto questo fa sì che gli alimenti che si ottengono sotto queste condizioni siano poveri in certi elementi alimentari, in particolare vitamine e minerali.

Miti e vereità sui Multivitaminici

Successivo Precedente
Non possono essere nocivi per la salute

Una delle frasi più note relative ai multivitaminici è che “magari non aiutano, ma non possono nemmeno fare del male”. Sebbene in generale, e con consumi razionali, è improbabile che presentino rischi per l’organismo, consumarli in eccesso, insieme ad alimenti fortificati o ad altri integratori alimentari, può essere controproducente. Si consiglia di consultare preventivamente un medico o uno specialista e di verificare che il multivitaminico scelto non comporti un apporto giornaliero di vitamine e minerali superiore ai valori massimi raccomandati.

Possono sostituire un pasto

Sebbene gli integratori vitaminici contengano una grande quantità di vitamine e minerali, non sono sufficienti a sostituire i pasti. Gli alimenti sono anche composti da fibre e altri composti utili e indispensabili che non sono forniti da questi integratori, quindi possono servire solo per accompagnare una dieta sana e non per sostituirla. Il modo migliore per ottenere vitamine e minerali è sempre attraverso gli alimenti, soprattutto frutta e verdura nel loro stato naturale.

Qualsiasi multivitaminico va bene

Se avete bisogno di un multivitaminico, è necessario consultare in anticipo quale tipo è più conveniente da consumare. In primo luogo, è importante controllare le etichette e assicurarsi che siano autorizzate dal Ministero della Salute o dall’istituzione corrispondente e che, con la loro assunzione, non si superino i limiti massimi di consumo giornaliero raccomandati. Inoltre, ci sono diversi integratori vitaminici a seconda dell’età, del sesso e di altri fattori, come la gravidanza. Questo perché le vitamine o i minerali richiesti nelle diverse fasi non sono sempre gli stessi.

I multivitaminici ingrassano

Finché sono costituiti solo da vitamine e minerali e non contengono zuccheri, carboidrati, grassi e proteine che apportino calorie, i multivitaminici non fanno ingrassare. Questo perché le vitamine e i minerali sono privi di calorie e non aumentano nemmeno l’appetito.

Gli integratori multivitaminici combattono la debolezza e apportano energia

Le vitamine e i minerali contenuti nei multivitaminici non sono, indipendentemente, una fonte di energia. Tuttavia, sono associati ad alcuni enzimi e coenzimi che sono essenziali per la produzione di energia dagli alimenti. In caso di mancanza di energia, l’ideale è modificare la dieta, aumentare il consumo di frutta e verdura ricca di fibre e proteine magre, e riconsiderare l’aumento dell’attività fisica.

Successivo Precedente

Come Prendere un Multivitaminico?

Quando si deve prendere un integratore di vitamine si consiglia di farlo insieme ad uno dei pasti che consumiamo durante il giorno, preferibilmente a colazione. In questo modo, la prenderemo come un’abitudine e non dimenticheremo di prenderlo. Nella maggior parte dei casi, questi prodotti apportano vitamine liposolubili (vitamina D, vitamina K), ovvero, è necessario il grasso per il loro corretto assorbimento. D’altro canto, le vitamine del gruppo B contribuiscono a convertire in energia gli alimenti che si ingeriscono.

Per maggiore comodità, possiamo optare per integratori di vitamine la cui formulazione si basi sull’assunzione di una sola capsula al giorno

Rischi dei Multivitaminici

A volte scatta l’allarme, e a causa di alcune informazioni che abbiamo appena consultato, la nostra visione di questi prodotti si offusca. Cominciamo ad indagare e pensiamo che possano causare qualche tipo di danno o effetto collaterale. Ma la verità è che se seguiamo le istruzioni del produttore e assumiamo il dosaggio raccomandato, non dobbiamo avvertire questa sensazione.

Interazioni di Vitamine e Minerali

D’altra parte, una certa paura può venire dalla combinazione che il produttore ha usato nella formula dell’integratore di vitamine e minerali. Esistono alcuni che non sono raccomandati poiché si produce un’interazione tra gli elementi, il che fa sì che certi nutrienti non vengano assorbiti.

Interazione di vitamine e minerali

Non assumere Calcio e Ferro

Si raccomanda di non assumere calcio se si prende anche il ferro, ed entrambi sono nella stessa formula. Questo perché il calcio può interferire con l’assorbimento del ferro. In tal caso, si può scegliere di assumere il multivitaminico contenente ferro a colazione, e successivamente, ad esempio a pranzo e a cena, assumere l’integratore di calcio.

D’altra parte, la Vitamina C migliora l’assorbimento del ferro

Farmaci

Se siamo sotto trattamento farmacologico prescritto da un medico, prima di iniziare a prendere un integratore multivitaminico dovremo consultare il nostro medico .

Post Correlati

  • Prendere un Multivitaminico in Definizione
  • Alimenti Ricchi in Vitamine e Minerali
  • Vitamina C e Rendimento Sportivo
  • Benefici del Complesso di Vitamina B per lo Sport
Le vitamine e i minerali sono, senza dubbio, elementi indispensabili per il buon funzionamento dell'organismo e i multivitaminici te li possono apportare. Principalmente in alcune fasi della vita, come gravidanza, fasi della crescita o pratica intensiva di sport o attività fisiche, l'organismo richiede questo tipo di integrazione in maggior misura o in modo adeguato. Cosa sono i Multivitaminici? I complessi vitaminici o multivitaminici, son uno degli integratori alimentari più consumati al giorno d'oggi, tanto per compensare diete povere o scarse di nutrienti, come per rinforzarle di fronte a grandi consumi calorici in allenamenti intensi. I multivitaminici sono integratori che combinano…
Valutazione Multivitaminici

Evitare carenze nutrizionali - 100%

Facilità di assunzione - 99%

Apporto di vitamine - 100%

Rinforzo generale della salute - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Vedi Anche
Alimenti ricchi in vitamina C
Alimenti Ricchi in Vitamina C

Quando pensiamo alla Vitamina C la prima cosa che ci viene in mente è l’arancia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy