Proteine d'Uovo - Una grande fonte di nutrienti Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Nutrizione / Proteine / Proteine d’Uovo – Una grande fonte di nutrienti
Proteine d’Uovo – Una grande fonte di nutrienti

Proteine d’Uovo – Una grande fonte di nutrienti

L’uovo è una magnifica fonte di proteine che ci fornisce la natura. Inoltre, le proteine dell’uovo sono perfette per tutti coloro che seguono una dieta vegetariana ovolattea perché permette loro di ottenere le proteine animali necessarie al buon funzionamento dell’organismo.

Questo è il motivo per cui in questo articolo ci soffermeremo su questo alimento su alcuni suoi aspetti da tenere in considerazione.

Composizione dell’uovo

L’uovo è un alimento molto sano, con un alto contenuto di proteine di grande valore biologico, cosa molto importante soprattutto per chi pratica sport. È inoltre a basso contenuto calorico e contiene vitamine, in particolare del complesso B, vitamina B1, B3, B12, acido folico e biotina che sono strettamente correlate con la funzione cerebrale e l’energia.

L’uovo contiene anche alcuni minerali che contribuiscono alla sua funzione antiossidante come il selenio e lo zinco (chiave per mantenere un adeguato equilibrio ossidativo), fosforo e ferro.

Apporta anche caroteni e altre sostanze benefiche per il nostro organismo. Si tratta di un alimento molto versatile in quanto ci sono molti modi per prepararlo e si combina molto bene con una grande varietà di alimenti.

Proprietà delle uova di gallina

Proprietà nutrizionali dell’uovo

Se prendiamo come riferimento un uovo che pesa 60 grammi, otteniamo che 7,5 di questi sono proteine. Pertanto, se parliamo di un adulto che pesa 75 chilogrammi, uno solo di questi può fornire il 10 per cento delle proteine di cui hai bisogno ogni giorno.

D’altra parte, è importante sottolineare che circa il 60% delle proteine presenti nell’uovo intero sono contenute nell’albume. Come se questo non bastasse, ha anche un’infinità di magnifici nutrienti per la salute. In questo senso, contiene grandi quantità di minerali come calcio, ferro, zinco, sodio e rame, oltre a vitamina B12, niacina, acido folico e riboflavina.

Dobbiamo anche demistificare quella dichiarazione che dice che le uova ingrassano. Infatti, un uovo come quello che abbiamo appena descritto, cioè 60 grammi, contiene appena 72 calorie in totale.

Frittata di albumi d'uovo

Il problema, sotto questo aspetto, risiede nel modo di cucinarlo dato che, in molte occasioni, si cuociono fritti e con molto olio.

Ad ogni modo, vogliamo evidenziare che, di queste 72 calorie, solo 17 appartengono all’albume, che, unito alla sua elevata percentuale di proteine e nutrienti, lo rende un alimento ideale per sportivi

L’albume è un alimento magnifico ma, il tuorlo?

Il tuorlo in se stesso, ha un valore nutrizionale superiore a quello dell’uovo. Tuttavia, contiene anche tutti i grassi che, una volta metabolizzati, diventeranno colesterolo nell’organismo, anche se è vero che risultano molto meno dannosi dei grassi saturi, per esempio.

D’altra parte, ci siamo anche proposti di smentire quella frase che, sicuramente, avete sentito qualche volta, che dice che mangiare uova crude non è salutare o che è necessario rimuovere il tuorlo per renderle sicure.

Questo non ha letteralmente nessun senso, dato che le uova nel loro insieme di albume e tuorlo cono perfettamente adatte al consumo umano, anche quando non sono state cucinate

Il tuorlo, o porzione gialla, di un uovo costituisce circa il 34% del peso liquido dell’uovo. Contiene tutto il grasso dell’uovo e poco meno della metà delle proteine. Il tuorlo di un uovo grande  contiene circa 55 calorie.

Ad eccezione della niacina e della riboflavina, il tuorlo contiene una percentuale maggiore di vitamine dell’uovo rispetto all’albume, comprese le vitamine B6 e B12, l’acido folico, l’acido pantotenico e la tiamina.

Tutte le vitamine A, D, E e K dell’uovo si trovano nel tuorlo

Proprietà del tuorlo d'uovo

Gli albumi d’uovo sono uno dei pochi alimenti che contengono vitamina D in modo naturale. Il tuorlo contiene anche più calcio, ferro, manganese, fosforo, selenio e zinco rispetto all’albume

Anche se può sembrare strano, molte persone confondono le due parti dell’uovo: il tuorlo e l’albume. Per evitarlo, potremo ricordare che: “…il tuorlo è la parte di colore giallo e l’albume il liquido trasparente…”

Quali proprietà e benefici ha il Tuorlo d’Uovo?

Quando parliamo di una dieta sana ed equilibrata per la salute, si intende una dieta che comprenda tutti gli alimenti (uova comprese) che la natura ci fornisce in quantità e percentuali adeguate per ogni persona, coprendo macro e micro-nutrienti: proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.

L’uovo può fare parte di una dieta equilibrata per la salute, grazie alle sue proprietà e benefici. È considerato uno degli alimenti più densi dal punto di vista nutrizionale che esistono.

Si tratta di un alimento che contiene in media solo 70 calorie (come un frutto), anche se l’albume d’uovo contiene pochi grassi ed è un po’ più ricco di proteine del tuorlo. Il contenuto totale approssimativo di questi è di 4-4,5g di grassi per unità, di cui 1,5g sono saturi e il resto insaturi (prevalentemente grassi monoinsaturi, che sono benefici per la salute dell’organismo).

Possibili colorazioni del tuorlo d'uovo

Il tuorlo è dove si immagazzinano i nutrienti: vitamine, minerali e altri componenti

Colore dei Tuorli

Il colore del tuorlo dipende dall’alimentazione della gallina. Se una gallina mangia molti pigmenti vegetali giallo-arancio chiamati xantofille, si depositeranno nel tuorlo d’uovo.

Le galline alimentate con purè di mais giallo o farina di erba medica depongono uova con tuorli di colore giallo medio, mentre quelle che mangiano grano o orzo producono tuorli di colori più leggeri.

Una dieta “incolore”, come la farina di mais bianco, produce tuorli quasi incolori. Si possono aggiungere sostanze naturali di colore giallo-arancio, come i petali di calendula, per migliorare il colore del tuorlo. Non sono ammessi additivi coloranti artificiali.

Il colore giallo intenso del tuorlo d’uovo è dovuto alla presenza di un colorante arancione naturale noto come carotenoide, un fantastico precursore della vitamina A, meglio conosciuta per le sue funzioni nella salute di occhi, pelle e capelli.

Valore nutrizionale del Tuorlo d’Uovo

Il peso approssimato di un tuorlo d’uovo grande è di circa 17g, per cui il valore nutrizionale di un tuorlo è approssimativamente di:

Calorie55
Proteine2,7g
Carboidrati0,6g
Grassi4,5g
di cui saturi1,6g
di cui monoinsaturi1,9g
di cui polinsaturi0,72g
Carboidrati0,6g

Fonte: https://www.usda.gov/

Contenuto in proteine del Tuorlo d’Uovo

Un adeguato consumo di proteine alimentari dovrebbe includere tutti gli aminoacidi essenziali di cui il vostro corpo ha bisogno quotidianamente perché non li sintetizza. L’uovo ne vanta tutti: istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano e valina.

Questi amminoacidi sono presenti in un modello che corrisponde strettamente al modello di cui il corpo umano ha bisogno, per cui l’uovo è spesso il metro di misura di altri alimenti proteici.

Sono stati sviluppati molti modi diversi per misurare la qualità delle proteine. Secondo il Protein Digestibility Corrected Amino Acid Score (PDCAAS), l’uovo intero e le proteine del siero di latte hanno un punteggio di 1 su una scala da 0 a 1.

Quali vitamine e minerali contiene il Tuorlo d’Uovo?

Anche se tradizionalmente questi alimenti sono stati allontanati dalle diete equilibrate per la salute, per il loro rapporto con l’aumento del colesterolo, le proprietà nutrizionali di questi hanno molti benefici per l’organismo, controllando sempre il loro consumo.

Il tuorlo d’uovo è una poderosa fonte di vitamine e minerali per la salute:

  • Vitamina A, con grande rapporto con il funzionamento della vista e del sistema immunitario
  • Vitamina E, che agisce come antiossidante nell’organismo
  • Vitamina D, scudo protettore del sistema immunitario
  • Vitamina H o Biotina, che contribuisce alla crescita salutare di pelle e capelli
  • Acido folico, chiave nello sviluppo, così come prima e durante la gravidanza insieme alle vitamine
  • Vitamina B12, fonte di energia dell’organismo e del sistema nervoso
  • Vitamina B6, coenzima più importante nel metabolismo degli aminoacidi
  • Vitamina B2, che aiuta nella trasformazione delle proteine e dei grassi, oltre ad essere coinvolta nella formazione dei globuli rossi del sangue e degli anticorpi
  • Vitamina B1, che aiuta a generare energia, rinforza il cuore e favorisce la crescita muscolare

Contenuto nutrizionale del tuorlo d'uovo

Il tuorlo d’uovo è uno dei pochi alimenti che contiene vitamina D in modo naturale. Oltre alle vitamine, il tuorlo d’uovo contiene anche una eccellente fonte di fosforo, potassio e magnesio.

  • Possiede due sostanze chiamate colina e inositolo tre le sue proprietà e benefici (l’albume presenta solo tracce), queste sostanze influiscono sullo sviluppo della memoria durante la fase embrionale. Inoltre, le uova sono uno degli alimenti importanti per il funzionamento di tutte le cellule.
  • Contengono anche due importanti antiossidanti: luteina e zeaxantina, i quali supportano la salute oculare, prevenendo la degenerazione maculare e il rischio di cataratte, potenziando l’azione della vitamina A.
Una delle pratiche che si stanno adottando nella produzione di uova è alimentare le galline con mangimi arricchiti in tal modo da ottenere Uova Arricchite con Omega-3… Tipi di uova di gallina nel mercato

Uovo, Essenziale per gli Sportivi

L’uovo è una fonte di nutrienti per gli sportivi e/o atleti

Non credo che ci siano molti altri alimenti che concentrano in se stessi una tale varietà nutrizionale, così come un corretto apporto di proteine. Ci sono molti atleti un po’ riluttanti a consumare il tuorlo d’uovo, a causa del suo apporto in grassi saturi. Ma la verità è che essendo una persona con elevate esigenze nutrizionali, non riesco a pensare ad un altro modo per contribuire, sia caloricamente che nutrizionalmente, a migliorare la dieta dell’atleta. A volte le raccomandazioni sul consumo di “grassi buoni” come i grassi polinsaturi, non tengono conto dell’equilibrio omega 3 vs omega 6, il quale è un fattore molto importante per evitare alcuni disturbi.

Vantaggi del consumo di uova per gli atleti

I grassi saturi, a dispetto della battaglia di cui sono vittima, svolgono un ruolo importante nelle funzioni di carattere ormonale, senza dimenticare che questo tipo di grassi, insieme al colesterolo sono due condizionanti per la sintesi e la produzione di testosterone

Sono davvero dannosi i Grassi Saturi?, clicca qui e scopri tutto

Proteine dell’Uovo

In ogni uovo troveremo vari tipi di proteina:

  • Ovoalbumina
  • Ovotransferrina
  • Ovomucoide
  • Ovomucina

La fonte che predomina è l’ovoalbumina, che è la proteina che predomina nell’albume, apportando oltre il 50% del totale proteico. L’apporto in proteina da parte dell’albume è superiore a quello del tuorlo. L’ovoalbumina è molto simile per quanto riguarda il contenuto di aminoacidi al latte, che come sappiamo è uno dei componenti della proteina di siero del latte. Il tipo di proteina dell’ovoalbumina corrisponde alla lattoalbumina(possiede legami di glucidi uniti alla sua struttura molecolare).

L’ovotransferrina è un tipo di proteina conosciuta come metalproteina, la cui principale caratteristica è che si unisce al ferro fornendo proprietà antimicrobiche e rappresenta più del 10% del contenuto di proteine. Come la transferrina sierica, anche l’ovotransferrina è simile in struttura e funzioni alla lattoferrina del latte.

L’Ovomucina, è un altro tipo di glicoproteina, che rappresenta meno del 5% della proteina di albume d’uovo, ed è l’incaricata di fornire la consistenza gelatinosa.

Tipi di UovaDimensioni delle uova

Dimensione dell’UovoQuantità di Proteine
Uovo taglia S (meno di 40g)4,9g
Uovo taglia M (tra 40-50g)5,5g
Uovo taglia L (tra 50-65g)6,5g
Uovo taglia XL (fino a 70g)7g
Uovo taglia Jumbo (più di 70g)8,5g

Dimensione dell’uovo e contenuto di proteine (valori approssimati)

Come cucinare l’uovo?

Anche se l’uovo fritto è uno dei modi più comuni, perché è molto più appetitoso e gustoso, prepararlo in questo modo non è salutare perché friggere aggiunge grassi a quelli già presenti nell’uovo stesso.

Come consumare le uova

Un modo per prepararlo che è più sano e più facile da digerire rispetto alla prima opzione è quello di prepararlo come frittata o strapazzato, in questo modo, il piatto è ancora gustoso, ma ha bisogno di meno olio per la preparazione, e quindi meno grassi.

Uova sode: modo facile di consumare le uova

Sodo o alla coque sono altri modi molto salutari di aggiungere le uova alla nostra dieta e preparare una gustosa insalata, per esempio.

Altre persone consigliano di consumarlo crudo. Questa opzione non è per niente consigliabile, in quanto potrebbe essere infetto da salmonella e le proteine non sono assimilabili dall’organismo

Integratori di Proteina d’Uovo

Assumere integratori di proteine dell’uovo è un modo per aumentare l’assunzione giornaliera di proteine e soprattutto contribuire a completare la quantità necessaria di proteine di cui abbiamo bisogno. Un’opzione altamente raccomandata è quella di utilizzare le proteine dell’uovo in polvere come miscela con altri tipi, come la whey o siero del latte, e quindi ottenere una proteina a rilascio sequenziale, perché in termini di assorbimento, la proteina dell’uovo sarebbe “media”, mentre, come sappiamo, il siero di latte è la frazione più veloce che si trova nel latte.

Gli albumi d’uovo in polvere sono una risorsa molto interessante, soprattutto se siamo soliti comprare albumi liquidi che poi non abbiamo il tempo di consumare e scadono.

Migliori Ricette con Uovo

L’uovo dà un sacco di opzioni in cucina, essendo uno degli ingredienti che si può trovare in qualsiasi casa. Introdurre un buon apporto proteico nella nostra dieta non è mai stato così facile.

Tra le migliori ricette, dal mio punto di vista si trovano:

Successivo Precedente

Uova Strapazzate

Potremmo anche conoscerle come Scrambled Eggs. Si tratta, come indica il suo nome, di cuocere le uova strapazzate una volta che sono state sbattute. L’apporto nutrizionale di questa ricetta è decisamente migliore rispetto a quei fiocchi zuccherati con un logo caratterizzato da un animale felice…

Uova strapazzate per colazione

Delle uova strapazzate per colazione è uno dei modi migliori di iniziare la giornata

Pancakes

Un modo gustoso di consumare le uova è preparando dei pancakes

Una delle mie colazioni preferite, soprattutto senza sbarazzarsi dei tuorli. La maggior parte delle persone tendono a preparare i pancakes (o frittelle) separando i tuorli e mantenendo solo gli albumi. In questo senso, l’albume fornisce solo proteine, mentre il contenuto di micronutrienti, così come una buona parte delle proteine insieme ai grassi rimarrà nella spazzatura… Se con le uova ci sono innumerevoli ricette, non vi dirò quante possibilità abbiamo se decidiamo di preparare dei pancakes: possiamo usare farina d’avena, farina di riso, ricette senza glutine, con patate dolci, carote, aggiungere formaggio fresco, verdure, proteine in polvere o whey…

Insalata di Uova Sode con Avocado

È uno dei miei abbinamenti preferiti, a parte il fatto che una insalata, per la stagione estiva, fa parte del mio menù quasi quotidianamente. Anche l’avocado è sinonimo di valore nutrizionale, e anche se è catalogato come un frutto molto calorico, sono le proprietà che troviamo in esso che ce lo fanno scegliere come un fisso nella nostra dieta.

Un altro modo interessante di preparare le uova

Insalata di Avocado con Uovo Sodo e Pomodoro su foglie di spinaci

Frittata

Un classico in cucina, la frittata

Con o senza cipolla,  così come con qualsiasi altro ripieno, una frittata è un piatto molto facile da preparare e che troverà posto in qualsiasi tipo di dieta di controllo del peso, e momento della giornata. La mia preferita è ripiena di avocado e pomodoro naturale…

Uova all’occhio di bue

Preparare l'uovo all'occhio di bue

Nonostante la paura di friggere le uova, tuttavia mi sembra anche una buona ricetta, sempre e quando ci moderiamo, un’alternativa abbastanza soddisfacente è quella di cuocere l’uovo in padella, per poi poterlo aggiungere ad un sandwich, come guarnizione, in un panino….

Successivo Precedente

L’uovo aumenta il colesterolo?

Per quanto riguarda il rapporto uovo/colesterolo, uno dei miti più popolari che circondano questo alimento, la sua restrizione è cambiata per il fatto che il fattore predominante che ha la maggiore influenza sull’aumento dei livelli nel sangue o del colesterolo, è il rapporto tra grassi insaturi-saturi e non tanto l’assunzione di colesterolo, come si pensava qualche anno fa.

Esistono anche recenti ricerche che dimostrano che l’assunzione di un uovo al giorno non ha alcun effetto sui livelli di colesterolemia, purché si segua una dieta bilanciata, e che soprattutto  comprenda un tipo di fibra solubile.

Tuttavia, altri fattori, come lo stress, possono aumentare la produzione endogena di colesterolo alterandone i livelli nel sangue. Tuttavia, anche seguendo una dieta bassa in colesterolo, il fumo, la mancanza di esercizio fisico o il sovrappeso possono aumentare i livelli plasmatici di grasso e colesterolo.

Rapporto tra uova e colesterolo

Ecco perché le persone che tendono a produrre colesterolo in eccesso dovrebbero cambiare il loro stile di vita, fare più esercizio fisico, mangiare meno grassi e più frutta, meno zuccheri, non fumare e bere con moderazione.

Smettere di mangiare uova NON è la soluzione!

Come sapere se un uovo è fresco?

Come capire se un uovo è frescoPer sapere se un uovo è fresco senza romperlo, dobbiamo solo metterlo dentro un recipiente con acqua e osservare quanto segue:

  • Se l’uovo affonda rapidamente e resta sul fondo: L’uovo è fresco.
  • Se l’uovo affonda più o meno velocemente e resta sul fondo: Questo vuol dire che l’uovo è buono, ma non è così fresco.
  • Se l’uovo va affondando poco a poco e resta in posizione verticale (sul fondo): Significa che l’uovo è sul punto di diventare brutto anche se può essere ancora consumato.
  • Se l’uovo non affonda e nemmeno va a fondo: Vuol dire che l’uovo è brutto. Esistono altre fonti che dicono che è ancora commestibile, per cui che ognuno scelga autonomamente.
  • Se l’uovo galleggia: Vuol dire che è brutto. Quando la materia organica marcisce crea gas, per questo l’uovo galleggia sull’acqua.

Quante uova si consiglia di consumare alla settimana?

In modo generale, non esiste una raccomandazione massima per il consumo totale di uova alla settimana.

Se ne possono mangiare 1, 2, 3, mezza dozzina o fino a 12 alla settimana, come rivelato dalla ricerca del Dr. Nick Fuller dell’Istituto Boden di Obesità, Nutrizione, Esercizio e Disturbi Alimentari dell”Università di Sydney. Nel suo studio clinico, rivelò che mangiare fino a 12 uova alla settimana non aumenta il rischio di problemi cardiaci in persone con condizioni come il diabete di tipo 2.

“Anche se le uova stesse sono ad alto contenuto di colesterolo, e le persone con diabete di tipo 2 tendono ad avere livelli più elevati di lipoproteine a bassa densità lipoproteine (LDL) “colesterolo cattivo”, questo studio supporta la ricerca esistente che dimostra che il consumo di uova ha scarsi effetti sui livelli di colesterolo nel sangue nelle persone che le consumano,” spiegò il Dr. Fuller.

Tuttavia, può accadere che la persona soggetta a prescrizione medica sia costretta a ridurre o limitare il loro consumo

Quante uova consumare?

Per questo, non si deve evitare il consumo di uova senza una giusta causa, dato che rappresenterebbe una grande perdita nutrizionale e gastronomica

L’uovo è un alimento molto consigliabile a tutte le età e soprattutto è molto adeguato in fase di crescita, circostanze fisiologiche speciali (gravidanza e allattamento) e per le persone anziane

Assimilazione di proteine da uovo crudo vs Assimilazione di proteine da uovo cotto

È di vitale importanza capire che l’albume d’uovo crudo non è per niente digeribile dal nostro organismo, infatti, consumarlo in questo modo non è molto consigliabile soprattutto per il suo sapore, in quanto non sarà molto piacevole, e aggiunge anche un rischio per la salute se non cotto: possono essere infetti dalla salmonella.

Le principali proteine che si trovano nell’albume d’uovo sono l’Ovoalbumina e l’Ovotransferrina e le loro strutture sono lunghe catene di aminoacidi che, allo stato grezzo, sono in forma robusta o allungata, per cui è impossibile per il nostro sistema digestivo romperle e quindi assimilare i loro aminoacidi.

Inoltre, l’albume d’uovo crudo contiene proteine Ovomucoidi e Ovoinibitrici che bloccano gli enzimi del nostro organismo responsabili della digestione delle proteine che consumiamo (enzimi che partecipano alla digestione delle proteine rompendo i legami peptidici che tengono insieme le lunghe catene di aminoacidi).

Soluzione: denaturare la proteina

Affinché la proteina dell’albume d’uovo possa essere assimilata dal nostro organismo, deve essere denaturata, cioè un processo attraverso il quale la sua struttura viene modificata ma la sua composizione in aminoacidi non viene influenzata, quindi una proteina denaturata non perde proprietà quando viene ingerita, l’unica cosa che cambia è che è parzialmente digerita, perché alcuni legami sono stati distrutti e la sua assimilazione è più facile. In questo processo la proteina stessa non viene danneggiata, ma l’organismo sarà in grado di assorbirla.

Le proteine denaturate son idrolizzate, dove o legami peptidici vengono rotti dando come risultato, che gli aminoacidi siano molto più facili da assorbire

Come assimilare la proteina d’uovo?

Per riuscire ad assimilare praticamente il 100×100 degli aminoacidi della proteina d’uovo, abbiamo principalmente due opzioni:

Azione meccanica o fisica

Albumi montati a neve

Montandolo o sbattendolo, portando l’albume a neve, si ottiene che la struttura della proteina dell’uovo possa cambiare e che sia più facilmente digeribile dall’organismo. Tuttavia, il solo montare non è sufficiente per evitare il pericolo della salmonella, o evitare completamente l’azione degli ovomucoidi e degli ovoinibitori.

Ricorda che sebbene la proteina si denaturi per azione fisica, i batteri presenti nell’uovo crudo continuano ad essere presenti, quindi meglio utilizzare albumi pastorizzati

Attraverso il calore

Uova fritte in padella

Indubbiamente, il modo migliore per denaturare le proteine dell’uovo è attraverso il calore. L’energia cinetica promossa dall’aumento della temperatura aumenterà la vibrazione delle molecole che compongono la proteina e, in questo modo, i legami si romperanno, lasciando intatti gli amminoacidi.

Se la proteina dell’uovo viene riscaldata a 56ºC, le proteine non assimilabili dell’albume d’uovo vengono denaturate. Tuttavia, per essere completamente assimilate (94%) deve essere cotta a 80ºC.

La denaturazione delle proteine dell’albume d’uovo, quali ovoalbumina, ovotransferrina, ovoglobuline, ecc. consiste semplicemente nel trasformare le lunghe catene di aminoacidi allo stato grezzo in una sorta di bolle o globuli proteici in modo che possano essere assimilabili.

Opinione degli esperti sulla proteina dell’uovo

1. La proteina dell’uovo favorisce il sistema immunitario

Diverse ricerche condotte nel campo della medicina ortomolecolare dimostrano che l’abbondante contenuto di aminoacidi solforati, come la metionina e la cisteina, contenuti nelle proteine dell’uovo hanno un’importante funzione nel sistema immunitario umano.

2. La proteina dell’uovo favorisce la formazione e l’aumento dei muscoli in modo ottimale

Uno studio canadese ha dimostrato che una quantità di 20 grammi di proteine d’uovo favorisce la formazione muscolare ottimale dopo l’allenamento. Allo stesso tempo, la perdita di massa muscolare si riduce e si accelera la rigenerazione.

3. La proteina dell’uovo non ha effetti collaterali né interazioni con farmaci

L’assunzione di proteine dell’uovo nel dosaggio indicato è totalmente sicura e non ha effetti collaterali o controindicazioni. Tuttavia, se hai danni ai reni o al fegato, sei incinta o in allattamento, dovresti consultare il tuo medico prima di prendere la proteina dell’uovo.

Fonti Bibliografiche

  1. Chang C., Lahti T., Tanaka T., Nickerson MT. (2018). Egg proteins: fractionation, bioactive peptides and allergenicity
  2. Kritchevsky SB.(2004). A review of scientific research and recommendations regarding eggs
  3. Qureshi AI., Suri FK., Ahmed S., Nasar A., Divani AA., Kirmani JF. (2007). Regular egg consumption does not increase the risk of stroke and cardiovascular diseases
  4. Scrafford CG., Tran NL., Barraj LM., Mink PJ. (2011). Egg consumption and CHD and stroke mortality: a prospective study of US adults
  5. North Caroline Egg Association. Yolks VS Whites
  6. Van Vliet S., Shy EL., Abou Sawan S., Beals JW., West DW., Skinner SK., Ulanov AV., Li Z., Paluska SA., Parsons CM., Moore DR., Burd NA.(2017). Consumption of whole eggs promotes greater stimulation of postexercise muscle protein synthesis than consumption of isonitrogenous amounts of egg whites in young men
  7. Kritchevsky SB., Kritchevsky D. (2000). Egg consumption and coronary heart disease: an epidemiologic overview
  8. Larsson SC., Åkesson A., Wolk A. (2015). Egg consumption and risk of heart failure, myocardial infarction, and stroke: results from 2 prospective cohortsLos grandes mitos de la nutrición
L'uovo è una magnifica fonte di proteine che ci fornisce la natura. Inoltre, le proteine dell'uovo sono perfette per tutti coloro che seguono una dieta vegetariana ovolattea perché permette loro di ottenere le proteine animali necessarie al buon funzionamento dell'organismo. Questo è il motivo per cui in questo articolo ci soffermeremo su questo alimento su alcuni suoi aspetti da tenere in considerazione. Composizione dell'uovo L'uovo è un alimento molto sano, con un alto contenuto di proteine di grande valore biologico, cosa molto importante soprattutto per chi pratica sport. È inoltre a basso contenuto calorico e contiene vitamine, in particolare del…
Valutazione Proteine d'Uovo

Proprietà dell'uovo - 100%

Come consumare l'uovo - 100%

Uovo e colesterolo - 99%

Efficacia - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Vedi Anche
Migliori fonti di proteine vegetali
Proteine Vegetali – Scopri le migliori fonti di proteina vegetale come alternativa

Le proteine vegetali sono quelle la cui materia prima è esclusivamente legata a fonti non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy