Top 10 frutti secchi per una dieta fitness Blog di Fitness, Nutrizione, Salute e Sport | Blog HSN
Home / Sport / Fitness / Top 10 frutti secchi per una dieta fitness
Top 10 frutti secchi per una dieta fitness

Top 10 frutti secchi per una dieta fitness

Da mangiare come spuntino o da impiegare in numerose ricette, la frutta secca ha tantissimi utilizzi in cucina, ma soprattutto, moltissime proprietà importanti per la nostra salute…scopriamole insieme in questo articolo!

Le proprietà e gli apporti nutrizionali della frutta secca per la salute sono generalmente, riconosciuti e sostenuti dai nutrizionisti. Ciò che spesso non si conosce sono le caratteristiche particolari di alcuni frutti, il loro contenuto e i loro vantaggi o svantaggi per le diete fitness.

In primo luogo, la frutta secca è quella frutta che ha una bassa percentuale di acqua nella sua composizione e inoltre è anche concentrata energeticamente. È eccellente per combattere lo stress e ha un’alta densità calorica, di proteine e di vitamine.

Proprietà e consumo dei frutti secchi

La raccomandazione principale quando si mangia frutta secca è di farlo senza salare, friggere o tostare. Le arachidi o i pistacchi salati sono alimenti che spesso si trovano sui banchi dei supermercati, ma è il loro consumo naturale quello che apporta il reale contributo nutrizionale e garantisce i maggiori benefici. Il sale aggiunto alla frutta secca è nocivo perché aumenta la necessità di bere, sovraccaricando i reni e aumenta anche le possibilità di soffrire di ipertensione. Stimola inoltre l’indurimento dei grassi, facilitandone l’accumulo e il deposito nei tessuti.

Una delle proprietà più importanti della frutta secca è il suo alto contenuto di grassi sani, molti dei quali con acidi grassi omega-3 nella sua composizione. Offre inoltre un’importante varietà di vitamine e minerali, tra cui potassio, magnesio, fosforo, vitamina E e B. Alcuni frutti secchi, come le mandorle e le nocciole, hanno un notevole tenore di calcio.

Top 10 frutti secchi per l’alimentazione

1. Arachidi

Sono ricche principalmente di acido folico, proteine e isoflavoni. Proviene da una leguminosa e il suo apporto nutrizionale conta anche di grassi, fibra e omega 6. Il loro contenuto lo rende un grande alleato ad abbassare il colesterolo ed è un alimento sano per il cuore. Possono essere consumate crude o incorporate come burro di arachidi. Spalmare 30g di burro di arachidi sul pane tostato permette di ottenere circa 10g di proteine. Inoltre, questa crema offre un grande apporto di calorie, calcio e ferro, quindi è altamente consigliata da mangiare a colazione.

2. Noci

Uno dei loro benefici più importanti è la collaborazione nella protezione del cuore. Sono i frutti secchi con la più alta quantità di acidi grassi Omega 3. Sebbene siano alimenti grassi, la maggior parte sono grassi polinsaturi, che migliorano i parametri cardiovascolari senza alterare il peso. Inoltre, contengono vitamine, proteine e fibre, e aiutano a dimagrire, per le loro proprietà antiossidanti e in quanto riducono la sensazione di fame. Le noci contengono anche fibre solubili, un nutriente molto importante per combattere la stitichezza. Contribuiscono a migliorare il sonno e i livelli di serotonina.

3. Noci di Macadamia

Sono note soprattutto per essere un frutto salutare per il cuore. Le loro proprietà e benefici aiutano a godere di un sistema cardiovascolare sano in quanto sono principalmente ricche in grassi omega 3 e 9, proteine, minerali, polifenoli e flavonoidi. Hanno un grande potere antiossidante, ma comunemente sono più note per il loro particolare gusto e consistenza e per i loro ampi benefici per ridurre il colesterolo. Sono ideali da includere in una dieta fitness, in quanto apportano una grande quantità di energia e contribuiscono a combattere l’obesità.

4. Noci del Brasile

Le noci del Brasile si distinguono per il loro alto contenuto di minerali, principalmente selenio, per cui il loro consumo deve essere controllato. Sono ricche anche di vitamina E, un antiossidante naturale che aiuta a ridurre gli effetti negativi dei radicali liberi. Sono frutti altamente energetici e nutrienti (ideali per gli atleti) e contengono acidi grassi sani in grandi proporzioni. Una manciata di noci del Brasile forniscono una quantità significativa di fibre e proteine.

5. Mandorle

Come altri frutti secchi, le mandorle hanno proprietà che aiutano a ridurre il colesterolo e il rischio di infarto. Contengono amido, saccarosio, glucosio e un’alta concentrazione di grassi. Un’altra importante proprietà delle mandorle è che sono ricche di vitamina E, calcio e fosforo, contribuendo a proteggere le ossa e i denti. Sono vivamente consigliate per mantenere il peso desiderato, grazie al loro contenuto di grassi sani. È inoltre possibile consumare latte di mandorle o altri derivati. Questo latte è completamente naturale e vegetale, aiuta a regolare i trigliceridi, migliora la digestione e serve come alternativa salutare per chi è intollerante al latte vaccino.

6. Semi di Zucca

I semi di zucca hanno molti vantaggi. Sono particolarmente ricchi di proprietà cardiovascolari, antiossidanti, emollienti e antinfiammatorie. Aiutano a regolare i livelli ematici, essendo buoni stimolanti pancreatici e sono consigliati per le persone con diabete. Il loro contenuto di L-triptofano li rende ideali nelle diete delle persone con tendenza alla depressione e alla malinconia. Il loro contenuto di oli gli conferisce una grande ricchezza di calorie. Sebbene i semi di zucca aiutino a saziare la fame e la sensazione di appetito, devono essere consumati con moderazione.

7. Nocciole

Uno dei nutrienti più importanti delle nocciole è la vitamina E. Inoltre contengono anche acidi grassi monoinsaturi, magnesio, fibra, calcio, zinco, ferro, tra gli altri. Non contengono colesterolo e la loro proteina vegetale è di ottima qualità, con alti livelli di arginina. Questo amminoacido supporta le funzioni strutturali, immunologiche ed enzimatiche. Le nocciole apportano inoltre molta energia, circa 600 calorie per 100 grammi. Apportano anche fibre e minerali come il calcio, per cui sono altamente raccomandate per evitare problemi ossei e ridurre lesioni e rischi.

8. Castagne

La caratteristica principale di questo frutto secco è che quasi la metà della loro composizione è costituita da carboidrati. Inoltre, la sua quantità di materia grassa è molto simile a quella dei cereali e, quindi, molto inferiore a quella degli altri frutti secchi. Tra i nutrienti regolatori che contiene si possono evidenziare il potassio e il folato. Se a questo aggiungiamo un contenuto di acqua che rappresenta quasi la metà del suo peso, troviamo nelle castagne uno dei frutti secchi a più basso contenuto calorico. Sono consigliate anche nelle diete dimagranti, in quanto producono un effetto saziante.

9. Semi di sesamo

Grazie ai loro acidi grassi polinsaturi, i semi di sesamo migliorano le condizioni delle arterie e riducono il rischio di problemi cardiovascolari. Inoltre, il consumo regolare di olio di semi di sesamo riduce la pressione sanguigna e i livelli di glucosio, migliorando notevolmente la condizione delle persone affette da diabete. Il loro importante contributo di amminoacidi essenziali come il triptofano, un precursore della serotonina, permette ai semi di sesamo di aiutare a controllare lo stress, l’ansia, la depressione, i problemi nel conciliare il sonno e l’apatia. Per questo motivo, questo frutto secco è ideale per gli atleti che hanno bisogno di energia extra per le loro attività.

10. Pinoli

Il contenuto proteico dei pinoli può arrivare fino al 20% del loro peso. Sono noti soprattutto per essere ricchi di vitamine B che aiutano con il corretto funzionamento neuromuscolare e inoltre posseggono anche vitamina E, un grande antiossidante che aiuta a combattere lo stress e i danni naturali del processo di invecchiamento. Contengono potassio, fosforo e magnesio, un’enorme quantità di grassi sani e sono anche una fonte consigliata di energia. Oltre a favorire la sazietà, i pinoli contengono grassi, proteine, fibre e vitamine di buona qualità, che li rendono un alimento ideale per vegetariani e sportivi.

Ancora oggi, nel 2018, i benefici per la salute dei frutti secchi sono spesso sminuiti o messi in discussione per il loro apporto calorico o per le proteine con amminoacidi incompleti. La verità è che ognuno di essi ha proprietà particolari che sono spesso sconosciute e sono di grande importanza per il corretto funzionamento del nostro organismo. Aggiungere frutta secca nel nostro piano nutrizionale e alle nostre ricette, non solo ci fornirà un grande aumento di energia, ma proteggerà anche il sistema cardiovascolare e regolerà i livelli di colesterolo. E’ essenziale tenere conto del modo in cui si consuma ogni frutto secco e regolarne la quantità, tenendo conto della sua composizione e del nostro metabolismo.

Da mangiare come spuntino o da impiegare in numerose ricette, la frutta secca ha tantissimi utilizzi in cucina, ma soprattutto, moltissime proprietà importanti per la nostra salute...scopriamole insieme in questo articolo! Le proprietà e gli apporti nutrizionali della frutta secca per la salute sono generalmente, riconosciuti e sostenuti dai nutrizionisti. Ciò che spesso non si conosce sono le caratteristiche particolari di alcuni frutti, il loro contenuto e i loro vantaggi o svantaggi per le diete fitness. In primo luogo, la frutta secca è quella frutta che ha una bassa percentuale di acqua nella sua composizione e inoltre è anche concentrata energeticamente.…
Valutazione Top 10 Frutti Secchi

Arachidi - 99%

Noci - 100%

Mandorle - 100%

Pinoli - 99%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace il nostro HSNBlog?
HSN Newsletter
Be’, immagina le offerte del nostro negozio.

Lasciaci la tua mail e ti daremo accesso alle migliori promozioni per i nostri clienti


Desidero iscrivermi e accetto la politica di privacy