Glutatione
7 Prodotti
Configurare la direzione acendente

Glutatione Comprare - Tutto quello che devi sapere!

Il tripeptido glutatione è uno degli elementi piú importati per potenziare la salute dell'organismo e proteggere le cellule. In questo senso, il glutatione ha tre funzioni principali, come sono is uoi effetti disintossicanti sopratutto a livello epatico, i rinforzi a livello immunologico e gli antiossidanti.

Nostro proprio corpo ha la capacità di sintetizzare il suo proprio glutatione attraverso gl iamminoacidi cisteina, glutammina e glicina.

Nonostante ció, esistono determinate circostanze nelle quali cisteina e glutammina disponibili sono scarse.

Ogni giorni il corpo è esposto a numerosi fattori che suppongono una diminuzione delle sue riseve di glutatione: stress, contaminanti, radiazioni, infezioni, batteri, lesioni, farmaci, alimentazione inadeguata, invecchiamento, sport...

Tutti questi fattori stressanti fanno si che le quantitá di glutatione che produce il nostro corpo si riducano, pertanto siamo piú predisposti all'apparizione di danni cellulari, invecchiamento e, a lungo termine, diverse malattie. 

Per compensare questo deficit si raccomanda l'assunzione di integratori di glutatione

Possiamo anche aumentare  la sintesi di glutatione in forma endogena assumendo integratori di N-acetilcisteína o N-acetil-L-cisteína che è il principale precursore del glutatione.

Fino a poco tempo fa, gli scienziati pensavano che il glutatione non poteva essere assimilato correttamente dal nostro organismo, poichè, per elevare il suo livello nell'organismo il meglio era assumere precursori come N-acetil cisteína (NAC) y sostanze come l'acido alfa-lipoico.

Studi recenti, dimostrano che il glutatione si puó assimilare correttamente in dosi significative, che significa che gli integratori di questa sostanza sono un'alternativa giustificata e ben diretta per stimolare i suoi livelli nelle cellule.

La maggior fonte di glutatione è l'acetil glutatione che, essendo stabile, non si elimina dal tratto digestivo, e si divide per tutte le cellule del corpo. 

Indice Nascondi

  1. Fonti di glutatione
  2. Principali benefici del glutatione:
  3. Propietá antiossidanti del glutatione
  4. Propietà disintossicanti del glutatione
  5. L'importanza del glutatione per il sistema immunitario
  6. Mancanza di glutatione
  7. Il glutatione si raccomanda per:
  8. Effetti secondari del glutatione
  9. Interazione del glutatione
  10. Dose raccomandata di glutatione
  11. Altri nomi con il quale si conosce il glutatione:

Fonti di glutatione

Il glutatione di trova in un'ampia varietá di frutta e verdure fresche, pesce e carne (sopratutto pollo e tacchino).

Le noci, gli spinaci, le patate, gli asparagi, l'avocado, la cola, la zucca, la granola, il melone, il cavolfiore, i broccoli, l'aglio e i pomodori sono ricchi di questa sostanza. 

Lo sono anche il pompelmo, pesche e arancie

Principali benefici del glutatione:

  • Ritarda l'invecchiamento delle cellule
  • Rafforza il sistema immunitario
  • È l'antiossidante piú efficace
  • Aiuta a eliminare i radicali liberi e a disintossicare il fegato e l'organismo
  • Favorisce la salute cellulare, prevenendo l'apparizione delle patologie come il cancro
  • Ha proprietá antifiammatorie

Propietá antiossidanti del glutatione

Il glutatione svolge un ruolo molto importante nella difesa dell'organismo di fronte allo stress ossidativo.

Ha la capacità di catturare particole reattive prima che possano danneggiare strutture cellulari come il DNA e RNA, proteine o membrane.

La forma ridotta di glutatione neutralizza la maggior parte dei radicali liberi e particelle rattive di ossigeno,come il radicale idrossilo, superossido e radicali di acidi grassi.

Il glutatione ha anche la capacità di "riciclare altri antiossidanti". Puó tornare ad attivare le forme ossidate di vitamina C, E, acido alfa lipoico e coenzima Q10. Grazie al glutatione, questi antiossidanti possono tornare as essere adatti per usarsi.

Propietà disintossicanti del glutatione

Il glutatione permette la detossificazione delle sostanze xenobiotiche. Il glutatione ha la capacità di unirsi al fegato a tossine liposolubili, come metalli pesanti, solventi e qualche pesticida, questi diventano idrosolubili oerchè possano eliminarsi attraverso l'orina. 

Questo è dovuto al fatto che il glutatione ha componenti di zolfo. Questo zolfo forma una sostanza appiccicosa che permette alle tossine aderire a questa, essendo trasportate attraverso l'organismo fino a che si eliminano.

È stato dimostrato che il glutatione è la sostanza che produce la disintossicazione diaria nel fegato

Il fegato è il maggior magazzino di glutatione. Vari studi dimostrano che, bassi livelli di glutatione, possono repercutere negativamente nella funzione epatica. 

Certe malattie (epatite, cirrosi o danni epatici per consumo di alcool) e, sopratutto la vecchiaia, fanno si che il fegatosi carichi troppo e possa soffrire danni impedendo che si produca una disintossicazione ottimale dell'organismo.

Un integratore di glutatione fa si che queste tossine si eliminino, potenziando cosí la salute dell'organo epatico.

L'importanza del glutatione per il sistema immunitario

Il glutatione rafforza il sistema immunitario e rafforza le difese davanti a tutti i tipi di patologie.

Il sistema immunitario si trova costantemente "cacciando" agenti patogeni e antigeni strani (virus, batteri, funghi, parassiti, cellule pre-cancerigene, etc.) che possono provocare danni alle cellule, tossicità e diverse malattie.

Per eliminare questi patogeni, l'organismo ha bisogno di avere un adeguato livello di glutatione poichè agisce come "combustibile" per il sistema immunitario.

Il glutatione promuove la corretta attività e moltiplicazione dei nostri linfociti (cellule bianche del sangue). Dopo essere entrati in contatto con l'antigene, i linfociti devono moltiplicarsi molto rapidamente e sopratutto, di creare anticorpi e interleucine e per questo hanno bisogno di glutatione.

Si è dimostrato clinicamente che il glutatione è molto importante per proteggere il corpo dalle infezioni, dalle malattie autoimmuni gravi incluso il cancro.

Un sistema immunitario sano e forte è essenziale per prevenire malattie autoimmuni, come le tiroidite, lupus, psoriasi, e molte altre.

Gli studi effettuati sulla relazione tra il glutatione e il sistema immunitario hanno dimostrato che il glutatione puó aiutare, incluso, il trattamento di patologie gravi, come HIV.

Mancanza di glutatione

La mancanza di glutatione non si limita ad una determinata etá o stile di vita, ma che qualsiasi persona puó soffrirne, incluso seguendo una dieta sana e equilibrata. 

Bassi livelli di glutatione possono produrre molti problemi per la salute, come il TDAH, la sclerosi multipla, il dolore delle articolazioni, la fibromialgia e il diabete.

Gli integratori di glutione sono una forma efficace di aumentare i livelli di questa valiente molecola nel corpo e proteggerlo dal rischio di soffrire tutti i tipi di problemi e patologie gravi. Le persone che si ammalano spesso devono tenere presente una deficienza di glutatione è la soluzione molto raccomandabile.

Il glutatione si raccomanda per:

  • Il glutatione in forma di integratori risulta molto beneficioso per gli sportivi. Al realizzare sofrzi, sono sottomessi ad una grande quantità di radicali liberi, e il glutatione puó essere aiutare a prevenire i danni che questo provoca.
  • Persone che cercano protezione antiossidante per prendersi cura della sua salute generale.
  • Persone vogliono aiutare il suo organismo a eliminare le tossine.
  • Persone vogliono prendersi cura della sua salute epatica.
  • Persone in etá avanzata.
  • Persone fumatrici.

Effetti secondari del glutatione

È molto raro la presenza di effetti secondari. A volte si è osservato un leggero dolore addominale e nausee.

D'altra parte, si crede che questa assunzione prolungata durante molto tempo, puó produrre una riduzione dei livelli di zinco. Per questo motivo, si consiglia si assumere anche integratori di zinco sempre che si stia assumendo glutatione. Non si sa se l'assunzione di glutatione sia sicura in gravidanza, per cui, per evitare rischi, è preferibile non asumerlo.

Interazione del glutatione

Il glutatione si considera un integratore totalmente sicuro. Non esistono interazioni conosciute del glutatione con altre sostanze. Ma si raccomanda di consultare con il medico si stanno assumendo altri farmaci o sostanze.

L'alcool riduce i livelli di glutatione, per cui devono evitare di assumere alcool mentre si assume glutatione, poichè potrebbe annullare i suoi effetti.

Molte persone assumono anche N-acetil-L-cisteína (NAC), una forma di cisteina, insieme al glutatione.Si è anche dimostrato che il latte di cardo mariano aumenta i livelli 

También se ha demostrado que la leche de cardo mariano aumenta i livelli diglutatione, per cui l'ingesta delle tre sostanze insieme garantisce dei buoni livelli di glutatione.

Dose raccomandata di glutatione

Generalmente la dose raccomandata di glutatione è di 100 a 500 mg, tuttavia bisogna seguire le istruzioni del prospetto di ogni prodotti, affinchè l'assunzione sia sempre la piú adeguata. 

Non si deve eccedere mai nelle dosi raccomandate sulla confezione.

Altri nomi con il quale si conosce il glutatione:

Il glutatione si conosce anche con altri nomi, come GSH, glutatione, gamma-L-glutamil-L-cisteinilglicina, gamma-Glutamylcysteinylglycin, L-glutatione, glutatione ridotto, N- (NL-gamma-glutamil-L-cisteinil) glicina.

  
      Loading...