Niacina
10 Prodotti
  • 500mg di Niancina Vitamina B3 in ogni capsula.
    SG SL V VG SLA S SU SC CA SP FS OGM
    60 ore di follia + Regalo a scelta
    Da
    7,13 €
    9,90 €
    -27.99%
      2,77 €
    Pronto per l'invio
  • 14,91 €
    Pronto per l'invio
  • Vitamina del gruppo B con creatina monoidrato. Apporta 250mg di creatina monoidrato.
    GMP K
    11,90 €
    Pronto per l'invio
  • 6,02 €
    7,10 €
    -15.19%
      1,08 €
    Pronto per l'invio
  • Torna giovane! Mantieni in perfetto stato la tua salute e migliora in tutti i sensi.
    54,90 €
    Esaurito
  • 16,90 €
    Esaurito
  • Aiuto nutrizionale per donne in gravidanza o in fase di allattamento.
    SG
    14,50 €
    Esaurito
  • Niacina (Vitamina B3) ad azione prolungata
    SG
    11,20 €
    Esaurito
  • Magnesio + vitamine per migliorare l'energia e la vitalità.
    14,91 €
    Esaurito

Niacina

La niacina è una delle vitamine del gruppo B con molti benefici per la salute. Questa vitamina mantiene il cuore in buono stato, regola i livelli di colesterolo, favorisce il rendimento intellettuale, la concentrazione e la motivazione. Riduce anche l’infiammazione e stimola la bellezza e la salute della pelle e del capello.

La niacina, conosciuta anche come vitamina B3, niacinamide o acido nicotinico è una vitamina b solubile in acqua, che non può essere immagazzinata dal corpo.

Quando il corpo non usa immediatamente la niacina, la espelle attraverso l’urina. Per avere livelli sani che l’organismo necessita di niacina e ottenere i suoi benefici per la salute è necessario consumare alimenti ricchi in niacina o assumere quotidianamente integratori di niacina. Altrimenti, il corpo può sperimentare una carenza di questa vitamina.

Fonti naturali di niacina

Esistono molti alimenti, sia animali come vegetali che si considerano fonti di niacina.

Fra le fonti animali, troviamo la carne di vitello, di pollo, agnello e maiale. Il pesce come il tonno e il salmone sono eccellenti fonti di vitamina B3.

Il latte e i suoi derivati (yogurt, formaggio, ecc) così come le uova sono anche loro ricchi in questa vitamina.

Fra le fonti vegetali, troviamo la barbabietola, arachidi, avena, grano, riso, piselli, fagioli, asparagi, spinaci, peperoni, zenzero e semi di girasole.

Indice

    1. Fonti naturali di niacina
    2. Benefici per la salute della niacina
    3. Sintomi di una carenza di niacina
    4. Dose giornaliera raccomandata di niacina
    5. Differenze tra la niacina e la niacinamida
    6. Inositolo Nicotinato
    7. La niacina e le vitamine del complesso B
    8. Proprietà della niacina
    9. A chi sono consigliati gli integratori dietetici di niacina?
    10. La niacina ha effetti secondari?
    11. La niacina ha interazioni?
    12. Altri nomi con i quali si conosce la niacina

Benefici per la salute della niacina

  • Protegge la salute del cuore
  • Garantisce un’ottimo livello del colesterolo
  • Aiuta a ridurre il rischio di soffrire della malattia di Alzheimer
  • Stimola il rendimento intellettuale, la motivazionee la concentrazione
  • Contribuisce alla produzione degli ormoni sessuali
  • Aiuta l’organismo a usare i grassi e le proteine
  • Interviene nella trasformazione in glucosio degli alimenti per generare più energia nell’organismo
  • Favorisce la salute e la bellezza della pelle e del capello
  • contribuisce alla salute degli occhi
  • Migliora la circolazione del sangue
  • Riduce l’infiammazione (è molto benefica per le persone con artrite)
  • Si usa come trattamento per la malattia della pellagra
  • Si usa come trattamento nel diabete mellito o diabete di tipo I

Sintomi di una carenza di niacina

I sintomi più frequenti della carenza di questa vitamina nell’organismo sono i seguenti:

  • Fatica
  • Indigestione
  • Malattie
  • Disturbi circolatori
  • Depressione

Dose giornaliera raccomandata di niacina

La quantità giornaliera raccomandata di vitamina b3 varia a seconda dell’età, sesso e delle circostanze individuali di ogni persona. Gli sportivi o persone con certe patologie necessiteranno di dosi più elevate che la popolazione in generale.

La dose di niacina si rappresenta in microgrammi (mcg).

  • Meno di 6 mesi: 5mcg
  • Tra i 6 mesi e 1 anno: 6mcg
  • Tra 1 anno e 3 anni: 9mcg
  • Tra 4 anni e 6 anni: 12mcg
  • Tra 7 anni e 10 anni: 13mcg
  • Uomini tra 11 anni e 14 anni: 17mcg
  • Uomini tra i 15 anni e 18 anni: 20mcg
  • Uomini tra 19 anni a 50 anni: 19mcg
  • Uomini oltre i 50 anni: 15mcg
  • Donne tra 11 anni e 50 anni: 15mcg
  • Donne oltre i 50 anni: 13mcg
  • Donne durante la gravidanze: 17mcg
  • Donne durante l’allattamento: 20mcg

Differenze tra la niacina e la niacinamida

Tanto la niacina come la niacinamida sono due forme della vitamina B3. Ma in alcuni aspetti, hanno diverse funzioni.

Per esempio, la niacinamida si utilizza spesso al posto della niacina per correggere la carenza di niancia in quanto la niacinamida non causa arrossamento.

Tuttavia, la niacina riduce i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, mentre non si è potuto dimostrare che la niacinamida abbia questi effetti.

Tanto la niacina come la niacinamida sono disponibili come complemento dietetico in capsule e compresse.

La niacinamida si utilizza anche in sostituzione della niacina in formato di creme ad applicazione topica per la cura della pelle.

Inositolo Nicotinato

L’inositolo Nicotinato forma parte anche delle vitamine B3, e possiamo incontrarlo in alcuni integratori alimentari.

A differenza della niacinamida, l’inositolo nicotinato riduce il colesterolo allo stesso modo della niacina, ma è libero da ras.

La niacina e le vitamine del complesso B

la niacina fa parte del complesso delle vitamine B.

In totale ci sono 8 vitamine del gruppo B, fra queste le seguenti: la vitamina B1 (tiamina), la vitamina B2 (riboflavina), la vitamina B5 (acido pantotenico), la vitamina B6 (pirossidina), la vitamina B7 (biotina), la vitamina B9 (acido folico) e la vitamina B12 (cobalamina).

Queste vitamine sono solubili in acqua e non si immagazzinano nell’organismo. La quantità che il corpo non utilizza nell’immediato, si espelle attraverso l’urina.

Ogni vitamina del complesso della B ha una struttura propria e una funzione distinta. In alcune occasioni, varie vitamine B si uniscono per realizzare funzioni specifiche nell’organismo.

La carenza di certe vitamine del complesso B, come l’acido folico e la vitamina B6, si è associata con malattie degenerative, come difficoltà nella percezione, demenza e Alzheimer.

Le vitamine del gruppo B intervengono anche, insieme alle ghiandole surrenali, nella produzione degli ormoni dello stress e sessuali, e inoltre, alleviano l’infiammazione, migliorano la circolazione sanguignea e frenano l’insorgenza del diabete.

Proprietà della niacina

  • Riduce il colesterolo e protegge il cuore: La niacina è conosciuta per le sue proprietà per prevenire le malattie cardiovascolari. Con l’uso regolare delle dosi raccomandate si ottiene la diminuzione e l’espulsione del colesterolo cattivo (LDL), aumentare il buono (HDL), ridurre il livello dei trigliceridi, prevenire l’aterosclerosi (indurimento e restringimento delle arterie) e evitare l’apparizione delle malattie cardiovascolari. La niacina si prescrive spesso in combinazione con le statine (farmaci) per ottenere i migliori risultati.
  • Previene l’Alzheimer: La carenza di niacina si associa con l’insorgenza e lo sviluppo della demenza. Esistono numerosi studi clinici che avallano i benefici degli integratori alimentari di niacina per prevenire l’Alzheimer e altre malattie degenerative, come la demenza senile. Lo studio clinico più recente è stato realizzato su 3’718 persone, e le conclusioni dello stesso sono state che una dieta ricca di niacina o un consumo regolare di integratori dietetici di niacina favorisce il rendimento intellettuale e previene l’insorgenza dell’Alzheimer.
  • Contribuisce alla salute e bellezza della pelle: La niacina aiuta anche a migliorare la salute della pelle. Questo è dovuto al fatto che stimola la circolazione del sangue e permette alla pelle e al capello di ricevere più nutrienti e mantenersi idratati. La niacinamida si utilizza abitualmente come ingrediente nei prodotti della cura della pelle, in quanto si usa come trattamento per diversi problemi e malattie della pelle, come l’acne e la rosacea, così come altri sintomi associati all’invecchiamento, come le rughe e le macchie cutanee.
  • È efficace per il trattamento della malattia della pellagra: La pellagra è una malattia derivata dalla carenza di niacina negli alimenti che si consumano. Succede normalmente quando si conumano molti prodotti a base di mais, quando si abbia una alimentazione carente o esistono altri problemi di salute che impediscono l’assorbimento della niacina, come succede nel caso di malattie gastrointestinali, l’alcolismo, VIH/SIDA, o altri disturbi, come la bulimia e la anoressia. In questi casi, assumere integratori alimentari di niacina può curare la pellagra. I sintomi più frequenti della pellagra includono: confuzione e delirio mentale, diarrea, ferite e membrane mucose infiammate.

A chi sono consigliati gli integratori dietetici di niacina?

Qualsiasi persona che voglia ottenere i benefici della niacina può assumere integratori dietetici di questa vitamina.

Si consiglia specialmente di prendere una dose regolare di niacina nel caso di persone che non la ottengano attraverso la dieta abituale, per esempio, le persone anziane che non ingeriscono la quantità adeguata di questa vitamina.

Le donne incinta e madri in allattamento hanno anche bisogno di una integrazione di niacina. Anche le persone sottoposte ad un elevato dispendio fisico o mentale (sportivi, studenti, ecc).

La niacina, la niacinamida e l’inositolo nicotinato sono disponibili come integratori alimentari, sia in forma individuale o combinata come complesso di vitamine B. Questi integratori si presentano in formato di capsule o compresse. Dato che la composizione e la dose può differire materialmente, si consiglia di seguire sempre le indicazioni di ogni prodotto e assumere sempre la dose raccomandata.

La niacina ha effetti secondari?

Gli effetti secondari possono manifestarsi con un’intenso formicolio nella pelle, soprattutto in viso, nel collo, le orecchie e la zona del petto.

Questo è dovuto ad un maggior flusso della circolazione, che può causare arrossamento e calore nella pelle, simile a una bruciatura da sole. Non bisogna preoccuparsi, dato che questi effetti collaterali sono inoffensivi e obbediscono ad una risposta normale del corpo all’ingerimento di niacina. Dipendendo dalle dosi, questi effetti scompaiono dopo 30-60 minuti.

Una forma di attenuare gli effetti secondari consiste nel prendere gli integratori di niacina subito dopo mangiato. Gli effetti più intensi della niacina si apprezzano quando si assume a stomaco vuoto o dopo il consumo di alcool o una bibita calda.

Quando si assume niacina in dosi elevate possono prodursi effetti collaterali come:

  • Indigestione
  • Nausea
  • Mal di testa
  • Vista sfocata

Quando si presentano questi effetti dobbiamo interrompere l’assunzione o ridurre le dosi.

La niacina ha interazioni?

La niacina può interagire quando si assume con alcune medicine, come:

  • Tetraciclina (antibiotico)
  • Aspirina
  • Medicinali prescritti per la pressione arteriosa
  • Anticoagulanti
  • Farmaci riduttori del colesterolo

Altri nomi con i quali si conosce la niacina

La niacina si conosce anche con altri nomi: vitamina B3, acido nicotinico, niacinamida, nicotinamide.

Mail newsletter
Suscríbete al newsletter y consigue un 15% Dto en tu primera compra.
x